Nella giornata di oggi sono stati accolti dal Consiglio federale i ricorsi di Brescia e Varese che quindi potranno iscriversi al prossimo campionato di Serie B. Ratificata anche la mancata presentazione del ricorso da parte del Siena.

Il presidente federale ha aperto i lavori alle ore 13,15. “Su parere favorevole della Covisoc sono stati accol ti i seguenti ricorsi – si legge sul sito della Lega -: per la serie B:  Brescia e Varese; per la Lega Pro: Grosseto, Ischia Isolaverde, Mantova, Pavia, Aurora Pro Patria e Reggina. Non è stato accolto il ricorso dell’Esperia Viareggio. Com’è noto, Siena e Padova non hanno presentato ricorso avverso la non concessione della Licenza nazionale per il campiona to 2014/2015″.

Inoltre è stato approvato anche nelle gare dei Campionati ita liani l’utilizzo del “Vanishing Spray”, il sistema utilizzato nei recenti Campionati del Mondo per consentire all’arbitro di marcare la posizione del pallone e la distanza della barriera sui calci di punizione.

Nel frattempo la Lega di Serie A ha reso noto che il sorteggio per stabilire gli accoppiamenti del tabellone della TIM Cup 2014/2015 avrà luogo martedì 22 luglio 2014, alle ore 14.00, presso la sede della Lega Serie A e B in via Rosellini, 4 a Milano.

[email protected]