Dopo aver perso per pochissimi punti al doppio di spareggio per la promozione in serie B, il Tennis Club Isola Virginia di Biandronno, accreditato dal regolamento e sopratutto dal risultato finale, tra le migliori squadre perdenti al campionato di serie C, ha avuto nei giorni scorsi la comunicazione ufficiale dalla Federazione Tennis di Roma del ripescaggio per l’accesso al prossimo campionato di serie B.
“Eravamo fiduciosi – commenta il presidente dell’Isola Virginia – poiché ogni anno c’è’ sempre qualche squadra che rinuncia e comunque siamo stati fortunatamente sorteggiati insieme a Teramo e Genova, quali le migliori squadre in tutta Italia “perdenti” allo spareggio per la serie B. Sarà un campionato molto tosto perché ci saranno molti giocatori esperti e con punti ATP e noi cercheremo di dare il massimo sui campi di tutta Italia. Saremo la matricola della serie B, perché va ricordato che siamo partiti dalla serie D4 e puntualmente ogni anno abbiamo raggiunto la promozione e siamo l’unica squadra di B in provincia di Varese”.
Sul regolamento aggiunge:  “Le nuove regole del campionato a squadre che impongono di far giocare almeno due giocatori provenienti dal vivaio non ci preoccupano anche perché siamo una squadra giovane e abbiamo sempre schierato giocatori nati tennisticamente all’Isola Virginia di Biandronno. Nei prossimi giorni presenteremo le nostre squadre Under 12, 14, 16, 18 e naturalmente la formazione di serie B”.

 [email protected]