A meno di due anni dall’inizio delle Olimpiadi a Rio de Janeiro (si svolgeranno dal 5 agosto al 21 agosto 2016), è svelata l’identità delle mascotte dei Giochi Olimpici e Paralimpici brasiliani. Si tratta di due figure ispirate alla natura brasiliana e che richiamano il mondo dell’animazione ed elementi di cultura pop. Il simbolo olimpico incarna le caratteristiche di diverse specie animali e può allungare le braccia e le gambe senza limiti; quello paralimpico è una fusione di piante delle foreste brasiliane.
Le mascotte rappresentano la diversità della nostra cultura, del nostro popolo – spiega Beth Lula, il brand director di Rio 2016 -. Costituiscono la nostra gioia, il nostro modo di essere. Entrambe sono creature magiche con super poteri e sono state naturalmente scelte per il giovane pubblico, che vogliamo coinvolgere con il nostro evento”. E sarà proprio il pubblico a dare il nome alle mascotte. Il sondaggio è già aperto sul sito www.rio2016.com/mascots o sul profilo twitter di Rio 2016 e si può votare scegliendo in una rosa di tre coppie di nomi: le opzioni sono Oba e Eba, Tiba Tuque e Esquindim, e Vinicio e Tom. Il sondaggio chiuderà il 14 dicembre, giorno in cui saranno annunciati i nomi delle due mascotte.

[email protected]