Dopo aver annunciato nelle scorse settimane la presenza al Campionato Italiano Wrc, per Simone Miele e Luca Beltrame è giunto il momento più concreto del loro progetto: il 38° Rally 1000 Miglia che inizierà venerdì sarà infatti la gara d’apertura del neonato campionato basato sulle gare asfaltate.
Miele sarà in gara con una Citroen Xsara World Rally Car della D-Max Racing struttura “vicina di casa” del pilota; dopo aver preso dimestichezza con il mezzo in un test privato in provincia di Como, Miele svela:
“Utilizzerò gli pneumatici di Pirelli con i quali mi sono sempre trovato bene e che, al via di una stagione così importante per me, mi sanno dare quella tranquillità di cui ho bisogno: l’apporto sul campo gara dei suoi tecnici sarà poi fondamentale.”
Il pilota di Olgiate Olona non bada al montepremi messo in palo per la Michelin Rally Cup, definendolo “un incentivo interessante. Ma per il 2014 non ho mire bellicose: il mio obiettivo è imparare e non certo insediare i tempi dei driver che affronterò sulle loro Wrc: il 1000 Miglia sarà a tutti gli effetti il mio secondo rally su una 4×4; è ovvio che voglio andare più forte possibile ma volare basso è la parola d’ordine!”
Miele, che ha staccato la prima licenza nel 2007, non vede l’ora di iniziare: gli stage di “Conventino”, “Pertiche”, “Cavallino” e “Tremosine” saranno i palcoscenici dove sarà chiamato a recitare il ruolo di outsider insieme all’ottimo copilota alessandrino Luca Beltrame.

[email protected]