Finisce 2-2 tra Bra e Caronnese, match valido per l’ottava giornata di Serie D (girone A). La Caronnese mantiene la testa della classifica con 18 punti, due in più Sporting Bellinzago e Pro Settimo, ma non mancano i rimpianti per un risultato che poteva essere pieno. Gli uomini di Zaffaroni, infatti, vanno in vantaggio per due volte e per due volte si fanno raggiungere dai padroni di casa; a siglare il 2-2 finale è Vuthaj al 49′ del secondo tempo, in pieno recupero.
Il primo tempo è spettacolare ed equilibrato: entrambe le squadre ci provano, ma non concretizzano le occasioni create. Al 14′ della ripresa la Caronnese trova il vantaggio: l’1-0 è siglato da Moretti che, lanciato in contropiede da Corno, non sbaglia davanti a Bonvissuto. Dopo soli 6′, Varvelli pareggia i conti approfittando di una respinta corta di Mercuri. Al 33′ Corno in scivolata riporta avanti i suoi, ma non basta perchè allo scadere il neo entrato Vuthaj anticipa tutti su un cross e firma il 2-2.

Bra – Caronnese 2-2 (0-0)
Bra (4-3-3)
: Bonvissuto, Mazza, Affinito, Silvestri, Silva Perdomo (12′ st Rolandone), Strumbo, Mazzafera (35′ st Gili), Chiazzolino, Varvelli (28′ st Vuthaj), Porcel De Peralta, Banegas. A disposizione: Diouf, Lombardo, Berteina, Figone, Osella, Pirrotta. All. Gardano
Caronnese (4-4-2): Mercuri, Manta, Lanini, Baldan, De Spa, Rudi, Tanas (34′ st Martino), Guidetti, Moretti, Barzotti (44′ st Caverzasi), Giudici L. (9′ st Corno). A disposizione: Del Frate, Testini, Giudici A., Niesi, Sansonetti, Banfi. All. Zaffaroni
Arbitro: Parrella di Battipaglia (Vayr di Collegno e Biava di Vercelli)
Marcatori: 14′ st Moretti (C), 20′ st Varvelli (B), 33′ st Corno (C), 49′ st Vuthaj (B)
Ammonizioni: Silva Perdomo (B), Giudici L (C), Mazza (B), Rolandone (B), Vuthaj (B), Moretti (C)

[email protected]