Serie C2 girone C – Il commento di Laudi alla 27^ giornata: “Che colpo il nostro a Robbio. Cassano strapazza Garbagnate”

0
17

Natale con i tuoi, Pasqua… senza di loro.
“Loro” sono squadre e giocatori delle serie minori che santificheranno i riti pasquali osservando un turno di riposo. Tuttavia, prima di prepararsi alla classica gita fuori porta, Fabio Laudi (in foto a lato), giocatore della della Baj Valceresio Arcisate, guardia-ala di 184 cm., classe 1991, ha commentato per noi il turno numero 27 che, come sempre, ha fatto registrare almeno un paio di risultati importanti.
Laudi Fabio basket C2 baj valceresio arcisate“Il primo, davvero pesante, è quello che ci riguarda direttamente: la nostra vittoria in trasferta sul campo sul campo di Robbio. Un successo che – spiega Laudi -, rilancia in modo deciso la nostra candidatura verso i playoff anche perchè si tratta di una vittoria fortemente voluta e costruita con le stesse armi che ci avevano permesso un brillantissimo avvio di stagione: grande difesa, eccellenti letture del ritmo di gioco e di tutte le situazioni, dinamismo e velocità espressi al momento giusto: negli ultimi minuti della partita quando, cioè, serviva uno scatto in avanti per rompere equilibri consolidati. Peccato aver solo pareggiato la differenza canestri dell’andata. Detto di noi credo che l’altro risultato da segnalare sia la vittoria ottenuta da Cassano Magnago contro Garbagnate nel big-match di giornata. Una vittoria forse meno sorprendente della nostra, ma ugualmente importante perchè c’era attesa intorno ai cassanesi i quali, come noto, limitati dagli infortuni nelle ultime settimane avevano accumulato qualche stop di troppo. Invece, di nuovo al completo, Cassano ha dimostrato proprio contro Garbagnate di essere sempre la numero uno del girone”.
Altre considerazioni sul turno numero 27?
“Ad un’analisi superficiale può destare un certo stupore il successo striminzito colto da Cislago contro Sant’Ambrogio, ma in realtà tutti noi sappiamo benissimo che in questo finale di stagione le squadre pericolanti dando fondo ad energie nascoste e misteriose riescono a tenere sulla corda anche formazioni che stanno al vertice. Infine, ritengo assolutamente di “routine” le vittorie colte da Bosto, nettamente superiore a Gambolò, di Gallarate, con mille motivazioni in più, in quel di Cerro e di Tradate contro Casorate perchè in casa Ciardiello (al consueto trentello stagionale ndr) e compagni hanno davvero un altro passo”.

VENTISETTESIMA GIORNATA: Cassano Magnago-Garbagnate 78-63, Robbio-Arcisate 50-57, Bosto-Gambolò 92-65, Cerro Maggiore-Gallarate 57-71, Cornaredo-Ebro 66-90, Sant’Ambrogio-Cislago 71-72, Soul Milano-Opera 88-101, Tradate-Casorate 84-72.
CLASSIFICA: Opera 38; Cassano Magnago, Cislago,Valceresio 36; Garbagnate, Robbio 34; Casorate 32; Tradate 30; Cerro M., Bosto, Ebro (-2 punti penalizzazione) 28; Gallarate 20; Sant’Ambrogio 18; Gambolò 16; Soul Basket (-4 punti), Cornaredo 6.

Risultati e tabellini della 26^ giornata

Massimo Turconi