Un buon Varese, a tratti, cede al Bozen per 5-2. Una prestazione non buttare da formazione di coach Ilic che ha pagato l’inizio di aggrassivo dei padroni di casa.
Il primo periodo si chiude 2-0 in favore dei biancorossi. Nel secondo tempo Varese riesce a tenere testa e chiude con un parziale di 2-2 grazie alle reti di Mazzacane (26’37”) e Borghi (36’39”). Nel terzo drittel 1-0 il parziale con i padroni di casa che chiudono con una vittoria e i Mastini che possono già pensare alle gare del riscatto, mercoledì al PalAlbani contro Merano, e poi al derby di domenica contro il Como sempre in casa.

Bozen – Varese 5-2 (2-0, 2-2, 1-0)
Varese: Rivoira (Crippa); Borghi F., Cortenova, Fiori, Sansonna; Andreoni, Borghi P., Di Vincenzo, Mazzacane E., Mazzacane M., Odoni, Bazzaco, Senigagliesi, Privitera, Sorrenti. All: Ilic.
Marcatori Varese: 26’37” Mazzacane E. (Privitera, Sorrenti), 36’39 Borghi F. (Senigagliesi).
Penalità: Bozen 16′, Varese 30′

[email protected]

 RISULTATI E CLASSIFICA