“Inizia ufficialmente la nuova stagione della Scuola Calcio di Varese 1910”, a scriverlo è la società stessa, sul sito ufficiale, scacciando la paura della non iscrizione al campionato. C’è tempo fino al 15 luglio per sistemare la pratica del Varese e il ricorso costerà al club altri due punti di penalizzazione dopo quello preso per i mancati contributi dei mesi di gennaio e febbraio.
Caccia Andreini webTutto ciò non spaventa gli addetti ai lavori che stanno pianificando il prossimo campionato come da programma. Da oggi i bambini della Scuola Calcio possono rinnovare la loro iscrizione e avranno tempo fino al 9 di agosto. Dopodiché le iscrizioni apriranno per tutti. E’ possibile farlo recandosi nella sede di via Manin il martedì e il giovedì pomeriggio dalle 17.30 alle 19 e il sabato mattina dalle 10.30 alle 12. La segreteria sarà comunque a disposizione anche negli altri giorni, tramite mail, all’indirizzo [email protected]. Il costo varia in base al kit che si richiede.

“240 erano i bambini iscritti lo scorso anno e ci aspettiamo la riconferma e magari di averne qualcun’altro in più” dice il direttore generale del Settore Giovanile, Alessandro Andreini. L’obiettivo è dunque di raggiungere quota 250. “Porteremo avanti anche il discorso delle Affiliate ampliando il progetto e introducendo novità. Ha dato buoni risultati e diversi 2011 sono passati dalla Scuola Calcio al Settore Giovanile”. A proposito di Settore Giovanile, l’unico discorso rimasto aperto riguarda la Berretti. “Su questo fronte stiamo ancora definendo alcune cose – spiega Andreini -, ma la squadra si farà e sarà tutta biancorossa nel senso che non ci saranno accordi con altri club come le è stato con l’Aldini. I giocatori saranno tutti nostri tesserati e aggiungeremo qualche ragazzo esterno che abbiamo già individuato. Resta da definire la struttura di riferimento che sarà nel legnanese”.

“Nonostante manca ancora l’iscrizione, noi stiamo portando avanti i progetti. Mi auguro si sistemi tutto al più presto. Non abbiamo mai smesso di lavorare” dice riguardo al momento delicato e sul fronte acquisti aggiunge: “Ci stiamo muovendo, ma al momento non ci sono novità ufficiali. Siamo fortunati perché la Primavera verrà integrata con i ’96, mentre gli Allievi Nazionali sono già un ottimo gruppo”.

eli.ca.