Scatta domani il 46° Giro della Provincia di Varese per Allievi. A Pasquetta corrono Juniores e Giovanissimi

0
18

Prende il via domenica 20 aprile il  46° Giro della Provincia di Varese per la categoria Allievi, la manifestazione in prove multiple con più tradizione tra quelle proposte dal Comitato Provinciale di Varese della Federciclo.
Cinque tappe per conquistare le tre maglie di leader in palio: quella della classifica generale voluta come tradizione dalla Plastiche Cassano, quella riservata agli atleti per la prima volta nella categoria con le insegne di UBI Banca Popolare di Bergamo e quella per gli scalatori Gran Premio Pi.Erre Sport. Ci sono poi i premi speciali per società con la classifica che ricorda il giudice di gara recentemente scomparso Angelo Martegani e il premio per i direttori sportivi messo  in palio dalla S.C. Alfredo Binda.

La manifestazione che inizierà il giorno di Pasqua a Lonate Ceppino con la partenza alle ore 10.00,  per continuare con le tappe di Caronno Varesino  (21 aprile) con il via alle ore 9.30, Cardano al Campo (27 aprile), Caravate  (1 maggio) e Comerio (4 maggio). Al fianco del Comitato Provinciale di Varese a gestire la parte tecnica cisaranno: S.C. Lonate Ceppino, V.C. Cassano Magnago 1992, C.C. Cardanese, S.C. Caravatese e G.S.C.Comerio.
L’ultimo vincitore è stato il valdostano Michel Piccot,  per i varesini l’ultimo successo risale al 2011 firmato da Davide Debenedetti, nell’albo d’oro i nomi di Luciano  Borgognoni, Renzo Oldani, Andrea Peron,  Ivan Santaromita e Carmelo Foti.

Nel giorno di Pasquetta in provincia di Varese andranno in scena altri due appuntamenti ciclistici, entrambi nel pomeriggio. A Peveranza di Cairate gara per la categoria Juniores organizzata dalla S.C. Peveranza in memoria di Angelo Martegani con la partenza alle ore 14, mentre a Villadosia di Casale Litta palcoscenico per i Giovanissimi con la competizione voluta dall’Associazione Sportiva Casalese con il primo via alle ore 14.30.

Sergio Gianoli
(foto Benati)