E’ già finita l’avventura di Giorgio Dossena all’Inveruno. Il tecnico ex Sestese lascia la panchina gialloblu ufficialmente per “motivi di famiglia”, ma forse sulla decisione pesano le tre sconfitte in altrettante amichevoli di precampionato contro Albinoleffe, Villa D’Alme e, domenica, contro la Varesina.
La formazione che militerà nel girone B di Serie D (la Caronnese è stata inserita nel girone A) sarà guidata da un altro tecnico ed è già cominciata la ricerca al sostituto di Dossena. In questo momento, la soluzione più papabile sembrerebbe quella di Giuliano Melosi (in foto in alto), ex giocatore del Varese tra il 1985 e il 1988 e che in biancorosso ha messo a segno anche due gol.
Il centrocampista nativo di Saronno ha vestito poi le maglie, tra le altre, di Chievo, Vicenza, Pescara, Salernitana e Vigevano e ha chiuso la sua carriera nel 2009 nella Caronnese. Da allenatore si è ben comportato con Pro Sesto, Darfo Boario e Borgomanero portando, da subentrato, a due prestigiose salvezze queste ultime due squadre. Melosi, dunque, sembrerebbe avere il profilo e l’esperienza giusti per guidare una società ambiziosa come l’Inveruno. Nelle prossime ore potrebbe arrivare già l’ufficializzazione dell’accordo tra le parti.

[email protected]