“Io tifo col cuore”, il progetto di tifo educativo rivolto ai più piccoli che ha come obiettivo quello di insegnare il tifo positivo e di mettere in risalto la sua dimensione ludica, è ripartito domenica in occasione della partita Openjobmetis Varese-Dolomiti Energia Trento. Il laboratorio creativo della Pallacanestro Openjobmetis Varese realizzato in collaborazione con l’Associazione IL PONTE DEL SORRISO ONLUS ha realizzato dei simpatici supporti per il tifo che i ragazzi coinvolti hanno portato in campo prima dell’inizio della partita accompagnando i giocatori della Openjobmetis Varese all’ingresso in campo.
Il progetto sviluppato dalla Pallacanestro Openjobmetis Varese insieme all’associazione Amici della Pallacanestro Varese ONLUS nasce dalla necessità di educare i ragazzi al tifo “positivo” e si propone come obiettivo strategico quello di restituire al tifo la sua dimensione di gioco, di evento sociale, di divertimento e di sportività.
Grazie alla collaborazione con l’Associazione IL PONTE DEL SORRISO ONLUS, prima delle partite casalinghe della Openjobmetis Varese verranno organizzati dei laboratori rivolti ai ragazzi dai 6 ai 14 anni della provincia di Varese e in particolare a coloro che giocano già a pallacanestro. Si vuole proporre ai ragazzi un itinerario formativo che favorisca una maggiore consapevolezza del tema trattato con conseguenti benefici in ordine alle scelte che saranno chiamati a compiere da futuri adulti e da futuri tifosi al palazzetto. Prima della partita i ragazzi coinvolti costruiranno striscioni e supporti creativi per il tifo. Gli stessi ragazzi, poi, accompagneranno i giocatori della Prima Squadra all’ingresso in campo.

[email protected]