Per il secondo anno consecutivo Paolo Tresoldi è alla guida degli Allievi classe 1998 che, reduci dal campionato nazionale di categoria di Prima e Seconda Divisione, quest’anno affrontano i pari età delle squadre di Serie A e Serie B. Il percorso dei suoi baby biancorossi sta rispettando i programmi: «Il gruppo è lo stesso della scorsa stagione con l’aggiunta di tre giocatori venuti da fuori: Di Franco, Gernone e Carella. L’ho “ereditato” dopo il bienno che ha svolto alla guida di Gennari. Sono in totale 24 giocatori con 2 portieri. Lavorano bene e hanno tanta voglia di imparare e di misurarsi con questo campionato. Hanno l’ambizione di arrivare in Primavera.

Il gruppo è reduce dal pareggio ottenuto contro il Cittadella in trasferta. «Il primo tempo è stato discreto e abbastanza equilibrato. A fasi alternate: in alcuni momenti hanno fatto meglio gli avversari, mentre in altri frangenti siamo venuti fuori noi. Nel secondo tempo siamo calati e loro hanno avuto più occasioni. Gli episodi sono stati a nostro favore e siamo tornati a casa con un punto».
Il prossimo turno li vede impegnati in casa contro il Cagliari: «Alla fine del girone di andata manca questa sfida e la trasferta di Bologna. Mi aspetto che ci sia continuità nelle prestazioni. Non dobbiamo essere altalenanti e vorrei una crescita costante da qui alla fine dell’anno. Non ho obiettivi di classifica. Quando si fa programmazione i miglioramenti sono obiettivo principale. Dove si deve maggiormente lavorare? Direi sulla mentalità e sulla crescita di personalità e predisposizione al sacrificio. Devono abituarsi alla cultura del lavoro. Poi è ovvio che ognuno ha qualcosa da migliorare dal punto di vista tecnico».
Infine un commento sul campionato: «Altamente competitivo. Inter e Milan sono fuori categoria; Cesena, Chievo e Atalanta sono tra le più competitive. Ogni domenica ci sono partite di qualità. Noi abbiamo fatto sempre bene contro squadre che sono più in alto in classifica. Sono contento».

Ecco la rosa al completo con le foto scattate da Domenico Ghiotto che presto saranno racchiuse nell’album delle figurine targato Varese 1910.

ROSA

BANFI NICOLO’
BENSCH FABIO
CARELLA FILIPPO
CASNICI MATTIA
CECI MATTEO
CERRI GABRIELE
DANI GABRIELE
DI FRANCO MANUEL VITO
FOGLIA MICHELE
GERNONE ANDREA
GHIRLANDI GIUSEPPE
GIAQUINTA LORENZO
GRESELIN SIMONE
LARDERA DAVIDE
MORONI SAMUELE
PARONI EDOARDO
PELLEGRINI GIANLUCA
PETRISOR LEONARD
RAMPOLDI LORENZO
SALTARELLI MIRKO
SCAGLIONE MAURO
TRAINITO FRANCESCO
TRESCA MATTIA
VERDE FRANCESCO
ZANIMACCHIA LUCA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

FOTOGALLERY

Elisa Cascioli (foto Domenico Ghiotto)