Non riesce l’impresa di espugnare il campo del Caprino alla Rhodense, impegnata nel quarto e ultimo turno dei playoff Promozione. I ragazzi di mister Tricarico cedono per 1-0 nel bergamasco e sono puniti dal gol realizzato da Conti di testa al 18’ del primo tempo sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Nonostante le pesanti assenze, il Caprino riesce ad essere più pericoloso, controlla molto bene capitan Caruso e impedisce le ripartenze ospiti; nella ripresa la Rhodense prova in tutti i modi a ristabilire la parità, invano. Il Caprino festeggia la promozione in Eccellenza, ma la Rhodense ha non poche possibilità di ripescaggio. Basta infatti che due società rinuncino alla categoria perché i neroarancio siano chiamati al salto di categoria, ipotesi al momento non da scartare, anzi. Ma per avere la certezza si dovrà attendere ancora qualche settimana.
Nell’altra finale in programma, il Paina stende per 2-0 il Brugherio grazie a Lauro e Provasi e vola in Eccellenza.

Caprino – Rhodense 1-0 (1-0)
Caprino: Panzeri, Konè, Sibio, Chiappa, Roncalli, Gambirasio, Ghisleni, Pesenti (dal 46’ st Cogliati), Conti (dal 29’ st Gaio), Kouame, Para (dal 15’ st Toma). A disposizione: Rota, Papale, Roncelli, Crotti. Allenatori: Crotti e Gavazzeni.
Rhodense: Ciceri, Radice, Merla, Alfano, Allodi, Re (dall’8 st Di Noto), Dell’Anna (dal 29’ st Baioni), Garavaglia (dal 15’ st Catalano), Gimmelli, Caruso, Battaglia. A disposizione: Coviello, Azzalin, Neotti, Rufo. Allenatore: Tricarico
Arbitro: Racconi di Brescia (Borromeo-Natalizzi)
Marcatore: 18’ pt Conti

[email protected]