Un test tra il chiaro e lo scuro quello di ieri della Pro Patria che ha affrontato il Mestrina nella prima vera amichevole della sua estate.
Pallido 1 a 1 il risultato finale condizionato indubbiamente dalle precarie condizioni meteorologiche che, al 75′, hanno costretto l’arbitro ad interrompere il match. La squadra del neo allenatore Lulù Oliveira ha sofferto particolarmente il lavoro duro di questi primi giorni di ritiro (i tigrotti sono a Tonezza del Cimone) passando in svantaggio in avvio di partita ma recuperando con il “solito” Serafini alla mezz’ora. Poi più niente fino a quando, una violenta grandinata, ha obbligato i 22 in campo a rientrare anticipatamente negli spogliatoi.
La strada verso la migliore condizione atletica è ancora lunga, ma il tecnico brasiliano sa bene dove lavorare per l’esordio in Coppa Italia contro il Lumezzane

[email protected]