Nello scorso weekend a Salsomaggiore Terme i ragazzi del progetto InsiemeRedz di cheerleading integrato (normodotati e disabili assieme) hanno partecipato alla prima gara nazionale Federazione Italiana Cheerleading dell’annata sportiva, valida per il campionato nazionale.
Il gruppo si è classificato primo nella categoria “Integriamocheers”, il progetto sportivo per disabilità della federazione. Come sempre accolti dall’ovazione del pubblico, hanno dato ottima prova di sè, riuscendo a contenere l’emozione di esibirsi di fronte a 4000 persone fra pubblico e atleti presenti. E non è finita qui. Ora torneranno in palestra per prepararsi per la gara nazionale di Rimini, in programma per fine maggio. “Oramai non ci sono più parole per descrivere i risultati dei nostri ragazzi” ha commentato Cristina Disco, coach virtussina “sono orgogliosa di lavorare con loro e la costanza del nostro impegno non può che pagare con risultati del genere”.
Importanti notizie anche dal primo corso nazionale per allenatori paralimpici della Federazione Italiana Cheerleading. La nostra psicologa, Federica Filiberti, e Giulia Lepori, responsabile del progetto, hanno egregiamente svolto il loro compito di relatrici del corso. Un momento importante di condivisione di esperienza, vitale per far si che possano presto nascere nuovi team inseriti nel progetto federale “Integriamocheers”.

[email protected]