Prima pole per MV Agusta nel Mondiale Supersport grazie all’incredibile prestazione di Jules Cluzel che ha tolto la leadership a Sofouglu, seguito da Zanetti e Coghlan proprio alla chiusura delle qualifiche del sabato. Il francese ha sorpreso tutti sotto la bandiera a scacchi con uno splendido 1’51″110, che lo ha messo al comando davanti al pilota turco che sul finire della sessione non ha avuto modo di rispondere. Nonostante la prima pole dell’anno, il team ha guadagnato solamente un punto nel quarto round del Mondiale Supersport. Partito molto bene, Cluzel ha mantenuto la leadership solo fino al sesto giro. Uscito di pista varie volte, ha sempre lottato per ottenere punti per il campionato riuscendo a concludere la corsa in quindicesima posizione. Weekend negativo anche per il suo compagno di squadra, Vladimir Leonov che dopo una brutta partenza, ha deciso di ritirarsi. Jules Cluzel: “Il mio scopo oggi era quello di fare un’ottima partenza e di non perdere posizioni. Purtroppo, e non capisco il motivo, al settimo giro la mia gomma posteriore era già completamente distrutta. Ho cercato di mantenere la posizione e di portare a termine la gara”. Vladimir Leonov: “Sono molto deluso. Nel weekend con i miei tecnici abbiamo trovato il giusto set up della mia F3 675. Purtroppo dai primi giri della gara ho capito che non avrei potuto usare il freno motore e quindi ho preferito rientrare ai box per evitare una caduta.”

In gara 1, Claudio Corti in sella alla F4 RR è partito dalla ventunesima posizione sperando di entrare in zona punti, ma l’alfiere del team russo è stato spinto fuori all’ingresso della prima curva perdendo importanti posizioni. Dopo una bella gara di rimonta con tempi da top 10, l’errore e la conseguente caduta alle Acque Minerali ha vanificato tutti i suoi sforzi. Corti ha ripreso la gara dal fondo dello schieramento e con un altro grande sforzo ha chiuso in diciottesima posizione.  Mentre in gara 2, la rottura del radiatore, causata da un sasso lanciato dalla ruota posteriore di un avversario ha costretto Corti al rientro ai box.

 

[email protected]