La 15° tappa del Piede d’Oro 2014 ha avuto luogo a Cocquio Trevisago con gli amici dell’Istituto Sacra Famiglia a fare gli onori di casa: come sempre la classica corsa “Camminiamo Insieme” è abbinata alla solidarietà, e l’intero incasso verrà devoluto all’associazione Onlus.
Alle 9.30 lo sparo apre le ostilità.?Un determinato Bollini si porta in testa alla gara, dopo il cortile iniziale ci si immette nel lungo rettilineo che conduce fino ai piedi della caratteristica scalinata in ciottolato che porta verso Caldana.
Sulla scalinata Bollini viene affiancato da Gianluca Bello, Rachid Argoub, Manuel Beltrami, Andrea Tersigni e da Lhoussaine Oukhrid. Il più abile a scollinare è Gianluca Bello che si porta così al comando.
Dietro di lui i più agguerriti sono Oukhrid e Bollini, con quest’ultimo che approfitta della discesa per buttarsi a capofitto e guadagnare nuovamente qualche metro di vantaggio.
Tornati sul tratto pianeggiante il terzetto Bollini – Bello – Oukhrid si ricompone, con questi ultimi due che cominciano a staccare il resto del gruppo. Sopraggiunge anche Argoub che sfrutta la scia dei battistrada per sopravanzare Bollini. Si arriva così alla seconda asperità del tracciato, Bello e Oukhrid prendono definitivamente il largo, Argoub – Bollini iniziano la bagarre per il podio.
Nell’ultimo 1,5 km si decide tutto: il primo spalla a spalla lo vince Lhoussaine Oukhride che termina gli 8,4 km in 31’15’’, bravissimo Gianluca Bello che cede per soli 3’ al marocchino, il terzo podista a passare sotto il gonfiabile è Rachid Argoub (31’27’’) che riesce ad avere la meglio su Bollini negli ultimi metri.
Sul fronte femminile torna a gareggiare Elena Begnis ed è proprio lei ad aggiudicarsi la tappa di Cocquio con il tempo di 34’37’’. Alle sue spalle giungono, nell’ordine, Barbara Pavan in 36’46’’ e staccata di 11’’ Rosanna Urso.
La gara numero 16 di domenica prossima andrà in scena a Venegono Inferiore, grazie alla 14° edizione del “Trofeo Alenia Aermacchi”.

CLASSIFICA MASCHILE: 1° Lhoussaine Oukhride (31’15”), 2° Gianluca Bello (31’18″), 3° Rachid Argoub (31’27”), 4° Giuseppe Bollini (31’29”), 5° Manuel Beltrami (31’49”), 6° Nader Rahhal (31’58”), 7° Matteo Rodari (32’08”), 8° Andrea Tersigni (32’20” non competitivo), 9° Simone Prina (32’31”), 10° Ali Ahouate (32’38”).
CLASSIFICA FEMMINILE: 1a Elena Begnis (34’37”), 2a Barbara Pavan (36’46”), 3a Rosanna Urso (36’57”), 4a Eugenia Vasconi (37’38”), 5a Martina Gioco (39’34”), 6a Cristina Albergoni (40’17”), 7a Sara Zuccolotto (41’38”), 8a Elena Soffia (41’59”), 9a Lizia Rodari (43’46”), 10a Chiara Naso (44’57”).

Mariella Lamonica
fonte playbeppe.blogspot.it