Buonissimo inizio di stagione per l’Accademia Bustese Pattinaggio. Nelle prime gare ufficiali 2014, il sodalizio biancoblù ha sfoderato prestazioni di ottimo livello nei campionati provinciali Fihp e Uisp di artistico e nella competizione interprovinciale di solo dance.
Nel primo appuntamento ecco una raffica di medaglie d’oro (e non solo…) nella due giorni ai Campionati Provinciali Fihp di artistico. Prima gara (specialità “obbligatori”) a Trenzano (Bs), laddove gli atleti biancoblù hanno veramente dominato la scena, arrivan-do al 2° posto in una sola categoria. Per il resto solo medaglie d’oro per Sara Cheroni, Martina Gal-lazzi, Alessandra Faraldo, Martina Formenti, Isabella Pahontu (oro anche in “combinata”) e Noemi D’Alessio. Molto più combattuta la gara di Busto Arsizio (specialità “libe-ro”): sono saliti sul gradino più alto del podio Martina Gallazzi, Martina Formenti (oro anche in “combinata”), Michela Raso, Noemi D’Alessio (oro anche in “combinata”) e la coppia danza Martina Gallazzi-Giovanni Salomi. La stagione è lunga ed agli inizi, c’è ancora tanto da migliorare, come sottolineato dalle allenatrici Chiara Ratti e Elena Vergani, ma non sono mancati i motivi di soddisfazione.
Ancora un bottino maggiore è arrivato dal Campionato Provinciale Uisp che si è tenuto a Saronno. Ma tornando alle gare federali, a Trenzano (Bs), si sono anche disputati i Campionati Interprovinciali Fihp di solo dance di Varese, riuniti assieme alle province di Brescia (una delle migliori espressioni in assoluto in Italia), Cremona e Brianza. L’Accademia Bustese ha schierato 10 atleti, che hanno testato il loro grado di preparazione in vista dei prossimi Campionati Re-gionali. Hanno dunque gareggiato Alessandra Gino, Elisabetta Khan, Laura Di Pancrazio e Greta Menegatto (Esordienti Divisione Na-zionale), India Milani e Giovanni Salomi (Allievi Divisione Na-zionale), Francesca Bianchi (Divisione Nazionale B), Alessandra Faraldo (Cadetti Internazionali), Martina Gallazzi (Allievi Inter-nazionali) e Ylenia Marangon (Jeunesse Internazionali), per un bottino complessivo di 6 medaglie d’oro (Gino, Milani, Bianchi, Faraldo, Gallazzi e Marangon). Gli allenatori Paola Perani e Claudio Galli hanno riscontrato le buone le prove di tutti gli atleti convocati.

[email protected]