Mondiali Under 23: volontari, un apporto indispensabile – FOTOGALLERY E VIDEOINTERVISTE

0
14

I Mondiali di canottaggio Under 23 hanno preso il via ieri sul Lago di Varese: in gara fino a domenica ci sono atleti da ben 51 nazioni accompagnati da uno stuolo di tecnici, preparatori e tifosi; ma il vero esercito di questi mondiali sono i 466 volontari che sono operativi già da domenica nei vari punti strategici (dall’aeroporto di Malpensa al campo gara della Schiranna al centro città) e che stanno dando un aiuto costante e indispensabile alla buona riuscita dell’evento iridato. 310 sono studenti, tra i 17 e i 19 anni, provenienti da 22 istituti superiori della provincia di Varese; 116 sono i volontari “adulti”, soci e atleti delle società remiere del nostro territorio, in particolare della Canottieri Varese, Canottieri Luino e Canottieri Gavirate; 40, infine, sono i “volontari spontanei”, ragazzi che già negli anni passati hanno collaborato con il Comitato Organizzatore e che hanno voluto partecipare anche ai Mondiali Under 23 pur avendo terminato gli studi.
PaolaPer me è il terzo anno – ci spiega Paola, studentessa dell’ISIS Keynes di Gazzada Schianno -. Dopo aver prestato servizio come volontaria agli Europei nel 2012 e ai Mondiali Master l’anno scorso, non ho voluto mancare all’appuntamento di quest’anno. Oggi è il primo giorno che sono qui al Lido della Schiranna; da domenica a ieri, infatti, ero a Malpensa e ho accompagnato all’Info Point le squadre che arrivavano, i dirigenti e gli arbitri. E’ una bella esperienza“.
Dello stesso parere anche un’altra folta schiera di giovanissime volontarie: “Ho accettato di fare la volontaria anche quest’anno perchè l’anno scorso mi è piaciuto molto. Si impara tanto a stare a contatto con la gente e sono contenta di poter aiutare chi ha bisogno di informazioni. A scuola studio l’inglese, il tedesco e il francese e qui ho anche l’occasione di mettere a frutto le mie conoscenze – dice Michela -“. Insieme a Mariangela, Beatrice e Giulia hanno il compito di controllare e accompagnare alla tribuna centrale gli spettatori. Frequentano chi l’ISIS di Luino, chi Ragioneria a Busto Arsizio e per questi giorni d’estate hanno deciso di dare una mano sulle sponde del lago nostrano.
C’è chi sta vivendo la sua prima volta come Laura e Irina, mentre al Media Center ruotano almeno una decina tra ragazzi e ragazze con maggiore esperienza. Li abbiamo intervistati.

Laura Paganini

FOTOGALLERY