Nella prima parte di mattinata del quarto giorno di gare, alla Schiranna si sono svolte le finali E, D, C e B. Tra gli italiani, è da segnalare il secondo posto di Federica Pala nella finale C del singolo femminile pesi leggeri. Terzo posto per il singolo maschile sempre nelle finali C. Nelle finali B, invece, sono da segnalare il terzo posto del quattro senza femminile azzurro di Fossi, Bergamasco, Nencini e De Matteis e il primo posto del quattro di coppia femminile con la nostra Ondoli e le compagne Bellati, Gobbi e Serafini che hanno preceduto l’Australia e gli Stati Uniti.

Nelle semifinali, cominciate attorno alle ore 13.30, Sara Magnaghi conquista senza patemi la finale A di domani nel singolo femminile; per lei terzo posto e distacco rassicurante fin da subito dalle inseguitrici Olanda, Danimarca e Svizzera. Primo posto e finale assicurata anche per Evangelisti, Crippa, Laino e Manzoli sul quattro di coppia maschile che vincono il testa a testa con la Romania. Finale di domani anche il doppio pesi leggeri maschile di Nicolò Forcellini e Federico Gherzi arrivati sul traguardo al terzo posto dietro a Germania e Repubblica Ceca. Giuseppe Vicino e Matteo Lodo staccano tutti e si qualificano alla finale A di domani sul due senza maschile così come Francesco Pegoraro sul singolo pesi leggeri maschile. Chiudono quinti e non ce la fanno invece Antonio Vicino e Jacopo Mancini sul doppio maschile.

[email protected]