Si avvicina il sempre emozionante momento del sorteggio dei gironi dei Mondiali di volley femminile che si terrà lunedì 10 marzo a Parma alla presenza delle più alte cariche della pallavolo nazionale e internazionale. Pochi giorni fa è stato annunciato ufficialmente dai vertici Fipav che sarà Marco Bonitta l’allenatore a guidare la squadra azzurra nella massima competizione continentale al femminile che, per la prima volta nella sua storia, si svolgerà in Italia.
Ventiquattro sono le formazioni che si sono qualificate all’appuntamento e che saranno divise in quattro gironi da sei. L’Italia giocherà sicuramente a Roma nella prima fase, poi volerà a Bari e infine, in caso di passaggio tra le prime sei, giocherà a Milano. Sarà proprio il Forum di Assago, infatti, ad ospitare la fase più calda della manifestazione iridata che si concluderà il 12 ottobre. Gli altri palazzetti dove andranno in scena le partite saranno il PalaEur di Roma, il PalaPanini di Modena, il PalaFlorio di Bari, il PalaTrieste di Trieste e il PalaOlimpia di Verona.
Di seguito le ventiquattro nazioni qualificate ai Mondiali, suddivise in base al ranking che sarà utilizzato al momento del sorteggio. L’Italia, in quanto Paese organizzatore, è testa di serie numero 1 ed è già sicura di affrontare Germania e Dominicana. Lunedì si saprà quali altre squadre saranno nella Pool A con le azzurre. Nel Pool B ci sono Brasile, Serbia e Turchia al quale vanno aggiunte altre tre formazioni; stesso discorso per il Pool C e Pool D, in cui ci sono rispettivamente Usa, Russia, Thailandia e Giappone, Cina, Portorico.

Il ranking
Italia
Brasile
Norceca1 (USA)
Giappone
Cina
Russia
Serbia
Norceca 2 (Dominicana)
Germania
Turchia
Thailandia
Norceca 3 (Portorico)

Da sorteggiare
Olanda
Argentina
Norceca 4 (Canada)
Norceca5 (Cuba)
Belgio
Kazakhstan
Croazia
Camerun
Tunisia
Norceca6 (Messico)
Bulgaria
Azerbaijan

[email protected]