L’avventura mondiale della Nazionale Under 17, con in campo la varesotta Valentina Bergamaschi, partita titolare e in campo per tutti i 90′, si è conclusa nella notte in semifinale. In Costa Rica, a battere le azzurrine di Sbardella approdando in finale è stata la Spagna che ha vinto 2-0 sfruttando due rigori. Nella gara giocata nella notte a Liberia, le Azzurrine sfoderano una prestazione maiuscola per intelligenza tattica e organizzazione di gioco, mettendo molto spesso in difficoltà le vice campionesse d’Europa e venendo punite solo da due decisioni molto dubbie dell’arbitro ceco Adamkova. Ultimo appuntamento per la squadra di Sbardella nella rassegna iridata la finale per il terzo posto contro il Venezuela, sconfitto nell’altra semifinale dal Giappone per 4-1, in programma a San José venerdì prossimo.
Enrico Sbardella è in ogni caso soddisfatto: “Sono onorato  di allenare queste ragazze – commenta il tecnico azzurro in conferenza stampa – e orgoglioso della loro prestazione contro una grande squadra qual è la Spagna. Sono anche molto felice perché siamo usciti dal campo a testa alta, consapevoli di aver fatto il possibile per raggiungere la finale”. Preferisce non alimentare polemiche sulle discutibili decisioni arbitrali a sfavore: “Il calcio, come la vita, è fatto anche di episodi – continua Sbardella – nel quarto di finale ne abbiamo avuti due a favore, stasera purtroppo sono stati contro di noi. Al termine di un torneo comunque i conti tornano sempre”. Ora la testa va alla finale per il terzo posto contro il Venezuela: “Dobbiamo ricaricare le batterie e andarci a prendere la medaglia di bronzo, che sarebbe un giusto riconoscimento al lavoro fatto da queste splendide ragazze”

IL TABELLINO
Italia  – Spagna 0-2

Marcatori: 48′ Hernandez (su rig.), 81′ Garcia (su rig.).
Italia: Durante, Vergani, Peressotti, Boattin, Mella, Cavicchia (dall’89’ Mascarello), Simonetti, Bergamaschi, Giugliano, Marinelli (dal 73′ Garavelli), Piemonte (dal 46′ Serturini).
All.: Enrico Sbardella
Spagna: De Toro, Garrote, Merida, Galvez, Garcia (dall’83’ Ortega), Guijarro, Falcon, Menayo, (dal 72′ Beltran), Hernandez, Dominguez, Carrion (dal 46′ Bonmati)
All.: Jorge Vilda
Arbitro : Jana Adamkova (Cze)
Ammoniti: Falcon, Cavicchia, Garcia.

Risultati – semifinali
Italia-Spagna 0-2
Giappone-Venezuela 4-1

[email protected]
(Foto da figc.it)