Al via la tradizionale “D’Inverno sul Po”. Domani e domenica oltre 2300 atleti, che hanno fatto segnalare il record di presenze per la manifestazione, si sfideranno per la classica regata di fondo sulle acque torinesi del Po. Non possono mancare, naturalmente, atleti delle società varesotte. Ad andare in cerca di una medaglia ci saranno, infatti, equipaggi di Monate, Gavirate, Varese, Luino e Corgeno. 
Sabato è in programma la regata “D’Inverno sul Po” sui 6000 metri, riservata alle categorie Senior, Junior, Ragazzi e Master in singolo, doppio e due senza. In gara anche gli Allievi C e Cadetti, che saranno impegnati sulla distanza di 4000 metri in doppio, singolo e singolo 7.20. Alla prova prenderanno parte 777 atleti per un totale di 474 equipaggi in rappresentanza di 73 Società.
Domenica 16 febbraio, con partenza alle 10, si disputerà invece la regata Internazionale di fondo d’Inverno sul Po,  prova valida per il circuito della Coppa Italia di Fondo. Sui sei chilometri di percorso da Moncalieri alla sede della Canottieri Esperia, si contenderanno le medaglie 1545 atleti su 280 equipaggi in rappresentanza di 91 Società. Le categorie Cadetti, Ragazzi, Junior, Senior e Master gareggeranno nelle specialità otto fuoriscalmo e quattro di coppia, mentre gli Allievi C si affronteranno nella specialità del quattro di coppia.

[email protected]