Le statistiche dell’8^ giornata di ritorno premiano la Unendo Yamamay Busto Arsizio, segno che la sconfitta per 3-2 di Modena contro la Liu Jo ha lasciato buone indicazioni a coach Parisi e al gruppo biancorosso. La squadra, infatti, ha retto bene dal punto di vista fisico e anche mentale ed è sempre stata in partita, ad esclusione del tie-break che Modena ha approcciato meglio e ha condotto fino alla fine. Dimostrazione di una buona prestazione globale è il rendimento dell’attacco che ha raggiunto il 49% totale, risultando il migliore dell’intero turno; al secondo posto si è piazzato quello della Liu Jo (44%), mentre ai piedi del podio c’è Frosinone (41%), prossimo avversario delle Farfalle. La ricezione, con un accettabile 43% di perfetta, è stata battuta nettamente da quella ad esempio di Ornavasso (54%), Casalmaggiore (53%) e Frosinone (53%). Pochi, invece, i muri della Unendo Yamamay contro Modena: ne sono arrivati soltanto 8 con 3 di Valentina Arrighetti, contro i ben 20 della Liu Jo, decisamente la più brillante nel fondamentale nell’8^ giornata. In risaluta rispetto alle ultime prestazioni anche l’apporto del servizio: è ancora Arrighetti a uscire dal coro biancorosso con 2 ace messi a segno dei 5 totali di squadra.
Guardando alle migliori realizzatrici, svetta Simona Gioli di Frosinone. I suoi 34 punti hanno contribuito al successo delle laziali per 3-2 contro Forlì ed è a lei che la UYBA dovrà prestare massima attenzione domenica. Alle sue spalle ci sono Lucia Bosetti (34 punti) e Valentina Diouf (28). Le cinque migliori schiacciatrici fino a questo momento invece sono: Valentina Diouf della Foppapedretti Bergamo con ben 344 punti, seguita da Gioli (291), Rosso (272), Lucia Bosetti (266) e Fabris (266).

Laura Paganini
(foto di Gabriele Alemani http://www.volleybusto.com/)