La nuova stagione dell’Accademia Bustese di Pattinaggio è già cominciata; adesso scatta l’ora delle esibizioni. Con l’adrenalina in corpo per l’inizio della nuova annata, gli atleti dell’Accademia Bustese Pattinaggio si rendono disponibili per esibizioni in pubblico e per esposizioni di stand in sagre e feste di quartiere.
Lo scorso weekend ha visto il sodalizio biancoblù attivo addirittura su tre fronti contemporaneamente: a Sacconago (Festa dell’Uva), a Legnano e a Rescaldina. Domani alle ore 21, in piazza San Giovanni a Busto Arsizio, i settori artistico e freestyle festeggeranno la fine dell’estate con uno spettacolo multiforme dedicato ai frequentatori del centro cittadino. Concluderà la settimana la oramai consueta esibizione alla Festa di Santa Croce, un rione a cui l’Accademia Bustese è legata da profondo affetto sin dai tempi del presidentissimo Giancarlo Castiglioni. Due gli appuntamenti a Santa Croce: sabato 13, alle ore 19, toccherà ai ragazzi del freestyle sfrecciare tra i birilli all’interno dell’oratorio; domenica 14, alle 17, sarà invece la volta degli agonisti di pattinaggio artistico, che per circa un’ora proporranno numeri individuali, di coppia e collettivi per allietare gli spettatori che ogni anno, con affetto, fanno sentire il loro incoraggiamento ed apprezzamento.
In questa occasione saranno distribuiti i volantini per iscriversi ai corsi di pattinaggio (artistico e freestyle) e di hockey in-line organizzati dall’Accademia Bustese, con tutte le promozioni e gli sconti previsti: le porte sono aperte a bambini e bambine dai 4 anni in poi (3 anni per il pattinaggio artistico). A Santa Croce e in piazza San Giovanni saranno inoltre presenti dirigenti ed allenatori che illustreranno i programmi, gli sconti promozionali e qualsiasi altra notizia relativa alla gloriosa società biancoblù.

Per ulteriori informazioni si può comunque mandare una e-mail a [email protected] e si può visitare il sito internet www.accademiabustesepattinaggio.com

[email protected]