Dopo il successo in campionato per 1-0 di mercoledì in notturna contro l’Albinoleffe, la Pro Patria ha replicato anche ieri sera e ha battuto con lo stesso punteggio il Busto 81 in amichevole; il gol decisivo è stato messo a segno su rigore da Lepiller nel finale di gara. Il test si è disputato presso Campo Sportivo “Carlo Reguzzoni” in via Valle Olona a Busto Arsizio, casa del Busto 81, società che ha voluto festeggiare con i Tigrotti lo storico salto in Promozione dello scorso maggio. I giocatori di casa sono stati premiati dal capitano biancoblu Matteo Serafini e hanno sfilato uno ad uno, guidati da mister Paolo Crucitti, ricevendo l’applauso del pubblico (in foto a destra).
busto 81 giocatori premiati da pro patriaSe il Busto 81 si è dunque presentato, è saltata invece a sorpresa e all’ultimo la prevista passerella della Pro Patria, ufficialmente a causa dell’assenza dell’allenatore Lulù Oliveira (in permesso in Sardegna) e di una situazione societaria ancora non stabile. Entrambe le situazioni erano già state ampiamente previste nei giorni scorsi quando si è programmata la serata, ma si è preferito rinviare il tutto ad un’altra occasione.
Ora si riparte e i Tigrotti hanno già la testa al prossimo appuntamento: la trasferta di lunedì sera al “Menti” di Vicenza contro il Real Vicenza, autore di un ottimo avvio di stagione. Lulù Oliveira dovrà fare a meno di Giorno, espulso contro l’Albinoleffe e perciò squalificato.

[email protected]
(foto di Roberto Blanco – facebook Aurora Pro Patria 1919 – Official)