Domenica il centro sportivo Moby Pool di Saltrio, aperto per la prima volta al pugilato, ha riservato tante sorprese ed incertezze. Il meteo ha condizionato l’intera manifestazione: tra uno scroscio di pioggia e l’altro, tuttavia, si sono svolti gli incontri programmati.
La vittoria di Bozzoni è stata netta anche se il pugile ha avuto un momento di paura nella seconda ripresa: Christian, carico di agonismo, accettava lo scambio a mani basse e subiva un terribile gancio destro dell’ungherese  Orsos, che gli faceva infliggere un conteggio e perdere con due punti la ripresa. Dopo gli “urli” del maestro Lauri, Bozzoni si riprendeva e portava a casa il verdetto tra gli applausi incessanti del pubblico.
La serata è iniziata con un incontro tra gli junior, dove il locale Frateschi, dopo una bella performance, prevaleva su Vaglio di Luino; a seguire Passero di Carbonara, con una maggiore grinta, superava un ottimo Crapelli, allievo di Lauri, al rientro dopo lunghi mesi di fermo.
La serata entrava nel pieno della carica agonista, con l’ottima prestazione di Edoardo Lozza, che cedeva di strettissima misura a Demollari di Livorno, dimostrando che sta recuperando il tempo perso. Prima della sfida tra i professionisti, un interessante e incerto derby al limite dei medio massimi tra il portacolori dei Panthers Marco Miano e Mattia Scaccia di Luino. Scaccia voleva riscattare la sconfitta del mese scorso a Cuveglio, ma Miano, più lineare e attento del solito, non lasciava spazio alle bordate di Scaccia che a fatica terminava l’incontro.  Il tutto sotto la regia del Commissario di Riunione  Lodigiani,  la direzione degli incontri agli arbitri Dagnano, Fiorentino, Maroni e  Cutinella, con il controllo medico del dottor Clerici, ed il tempo cronometrato dal servizio di Varese.

Questi i risultati:
Junior kg 57 – Frateschi (Panthers Lauri) b. Vaglio (B.T. Carbonara) ai punti;
Elite Kg 69 – Passero (B.T. Carbonara) b. Crapelli (Panthers Lauri) ai punti;
Elite Kg 60 – Demollari (B. Livorno) b. Lozza (Panthers Lauri) ai punti;
Elite Kg 81 – Miano (Panthers Lauri) b. Scaccia (B.T. Carbonara) ai punti;
Prof. Kg 72 – Bozzoni (Lauri Boxing Team) b. Orsos (Ungheria) ai punti.

[email protected]