Il prossimo 16 febbraio la Pedalata di San Valentino taglierà il traguardo della trentanovesima edizione. Particolare che fa della manifestazione voluta dal Gruppo Sportivo Berti la più longeva nel panorama cicloamatoriale su strada varesino. Per l’occasione, la pedalata che tradizionalmente apre la stagione su strada in provincia di Varese, si è rinnovata aggiungendo alla parte cicloturistica il finale agonistico: “Siamo sempre alla ricerca di nuove formule per migliorare  la partecipazione ai nostri eventi -. afferma Bruno Bertagna – e così quest’anno daremo la possibilità anche agli agonisti di potere pedalare nel gruppo”. Non mancano anche altre novità: “Questa nuova formula è stata possibile grazie alla collaborazione con la S.C. Binda di Renzo Oldani e con il team Newsciclismo.com che ci sosterranno sia dal punto di vista organizzativo che in modo tangibile”.
Il programma dell’evento con in palio l’8° Trofeo Vittore Anessi alla memoria di domenica 16 febbraio è definito. Sede di ritrovo e partenza la Pasticceria Milano in viale Verbano a Gavirate con il via alle ore 9.30 per percorrere un primo tratto di poco più di 40 chilometri ad andatura turistica. Il finale agonistico vedrà impegnati i concorrenti da Gavirate a Orino, con premi divisi per le diverse fasce di età e una graduatoria per le donne, con in palio il Trofeo S.C. Alfredo Binda. Per tutti i partecipanti un omaggio e premi alle prime dieci società classificate.

[email protected]