Ieri sul Lago di Sabaudia si sono tenute le gare del Campionato Italiano under 23, Ragazzi ed Esordienti. A fare da padrone negli Under 23 la Canottieri Gavirate che si è aggiudicata ben tre titoli nelle donne: l’otto e il due senza under 23 e il quattro di coppia under 23 pesi leggeri. A salire sul podio per due volte sono state Ilaria Broggini e Veronica Calabrese, prima nel due senza e poi nell’otto insieme ad Arianna Bini, Denise Cavazzin, Beatrice Pasotti, Silvia Torsellini, Giada Bollini, Elena Botti e Margot Barbieri. Cavazzin, Bollini e Botti hanno conquistato insieme a Federica Cesarini l’oro anche nel quattro di coppia under 23 pesi leggeri.
Nel medagliere, alle spalle della Canottieri Gavirate si sono posizionate quattro società con due successi a testa: il CN Stabia che si è aggiudicato il quattro con e il due con; la Sisport Fiat che ha vinto negli under 23 pesi leggeri conquistando il titolo nel doppio e nel quattro di coppia maschile; la SC Lario, invece, si è imposta nelle donne vincendo il quattro di coppia e il quattro senza under 23; la SC Firenze, infine, ha vinto il quattro senza under 23 e, a sorpresa, l’ammiraglia under 23 maschile ai danni dell’otto delle Fiamme Gialle che stava conducendo la gara, ma a settecento metri dall’arrivo si letteralmente fermato a causa di un filaremo. Un titolo a testa, invece, nelle donne per la SC Moltrasio (singolo under 23), SC Speranza Pra’ (singolo pesi leggeri), SC Elpis (due senza under 23), SC Bissolati (doppio under 23). Negli uomini, infine, a vincere il titolo sono state SC Cerea (doppio under 23), Fiamme Gialle (due senza under 23), CC Peloro (due senza pesi leggeri), SC Baldesio (singolo under 23), SC Armida (singolo under 23), CC Saturnia (quattro senza pesi leggeri), RYC Savoia (quattro di coppia under 23).
Piazzata nel singolo al secondo posto la Cesarini, mentre al terzo posto sono arrivati i due otto Ragazzi di Gavirate, sia il femminile, sia il maschile. Ispra ha centrato la vittoria nel singolo Esordienti con Egle Trump. La Canottieri Varese, invece, ha collezionato tre medaglie: due d’argento con Nicoletta Bartalesi e con il quattro di coppia e  una di bronzo con il quattro senza Ragazzi. Monate, infine, può festeggiare con il quattro senza Ragazze: Francesca Succi Cimentini, Laura Rozzoni, Linda De Filippis e Alice Centofante si sono conquistate la medaglia d’argento.

[email protected]
(foto da www.canottaggio.org)