gundars killer beesCon l’approssimarsi dell’estate è tempo di bilanci e contemporaneamente di programmi nell’arnia delle Api varesine. La squadra senior, con il quinto posto finale nel campionato di III Lega Svizzera, sembra aver concluso una fase di assestamento tecnico/organizzativo che dovrebbe servire come solida base di partenza verso posizioni migliori nella prossima stagione: riconfermato l’organigramma dirigenziale che vede la presidenza di Matteo Cesarini e la riconferma come suo vice di Matteo Bianchi, legato al sodalizio bianco azzurro fin dal 2006 e del quale riportiamo con piacere una dichiarazione che serve anche come espressione delle intenzioni delle Api: “… guardo con fiducia alla crescita di questa società che ha saputo programmare con la necessaria calma e ponderatezza il proprio futuro nel campionato elvetico, assumendosi anche l’impegnativo onere della gestione del palaghiaccio.…”. Tra i riconfermati anche l’ormai “navigato” Ilkka Suominen alla guida tecnica, mentre nelle intenzioni dei biancoazzurri una delle priorità sarà certamente una riorganizzazione operativa che preveda innesti sia nel parco giocatori, sia nel gruppo di lavoro che assiste la squadra.

La riconferma degli impegni da parte di sponsor già acquisiti e la preannunciata disponibilità di nuove adesioni, oltre a garantire una sicurezza gestionale, sottolineano la bontà del progetto delle Api, rivolto ad un mondo hockeistico di sicuro valore tecnico ed organizzativo, qual è quello elvetico. E’ notizia di oggi l’ingresso tra i nuovi sponsor delle Api dell’azienda Italo Svizzera LED IS ONE, specializzata nella commercializzazione di corpi illuminanti a LED e di articoli con un design specializzato in ambito archittetturale. A conferma di tutto ciò, è da considerare anche l’attività del settore giovanile che si è basata e continuerà a farlo, su una valida collaborazione con l’HC Ambri Piotta che ha visto un costruttivo interscambio di giocatori e tecnici e, da questa stagione, anche con l’HC Chiasso, favorendo così la crescita dei giovani varesini in diverse categorie in campionati di ottimo livello.

tsygourovbis killer beesUlteriori eventi di successo sono stati il 2° Torneo Internazionale Città Giardino e la rinnovata edizione del Focus Stage, con la partecipazione di qualificati tecnici quali Diego Scandella (in foto in alto), Dmitri Tsigourov (in foto a destra) e Gundars Berkis (in foto a sinistra) che hanno completamente soddisfatto le aspettative dei giovani giocatori, di genitori e dirigenti. Altra iniziativa che sta muovendo con successo i primi passi, riguarda il settore di avviamento all’hockey, rivolto ad avvicinare i giovanissimi al ghiaccio, fornendo loro l’abc per una successiva introduzione nell’attività sportivo/agonistica. Inutile nascondere le numerose ed inevitabili difficoltà, connaturate con una continua crescita, sempre però risolvibili nell’interesse di tutti e con la positiva collaborazione di ciascuno. A tutti gli atleti, genitori, tecnici e collaboratori grazie ed arrivederci alla prossima stagione.

[email protected]