La Coelsanus Robur et Fides Judo conquista un bellissimo podio ai campionati Italiani assoluti di Asti grazie alla meritatissima medaglia di bronzo di Manuel Ghiringhelli nella categoria dei 60kg.
Manuel vince i prmi due incontri per ippon e affronta il quarto di finale contro il forte torinese Raso; l’incontro è ostico ed il judoka roburino si trova subito in grande svantaggio (wazari e yuko) con l’unica possibilità di recupero legata ad una vittoria per ippon che puntualmente arriva con uno splendido uchi-mata. Tocca ora alla semifinale con il sogno di vittoria che continua ma che si spezza quando, incredibilmente, i giudici accettano il ricorso della società torinese e cambiano il risultato dell’incontro valutando in una revisione video una infrazione al regolamento nell’esecuzione di una tecnica, dopo 25 minuti dalla conclusione del match e con l’arbitro di tatami e quello al video che non avevano rilevato alcunchè.
Disperazione e amarezza non bastano a fermare la determinazione di chi aveva lavorato duro per giocarsi questa competizione e quindi si torna sul tatami per i recuperi a conquistare, con tre nette vittorie, una medaglia di bronzo che premia Manuel, un guerriero, ed il suo Maestro Marco, per la dedizione e la passione nel judo, la “via” della loro vita.

[email protected]