Torneo Internazionale di Vittorio Veneto, più di duemila i partecipanti nella due giorni del primo week end di marzo e alcune categorie di peso con addirittura oltre 100 judoisti. La Coelsanus Robur et Fides Judo si è presentata con numerosi atleti schierati nelle varie classi.
I primi a scendere sul tatami sono stati i master: Ferruccio Ronzoni (foto in alto) si è classificato al terzo posto tra i 90 kg con 2 incontri vinti ed una sconfitta per una brillante e meritata medaglia di bronzo.

Nella categoria senior 90 kg ancora un buon terzo posto per Roberto Campi (foto a lato) con 4 incontri vinti, dopo che si è dovuto incontrare al primo incontro con il compagno di allenamenti Alessandro Boldetti, complice un sorteggio sfortunato. Sempre nei 90 kg in ripresa Giuseppe Bertolino che si è classificato al nono posto dopo un periodo di rallentamenti che non gli hanno permesso di allenarsi con costanza.
Anche Lorenzo Abbiati ha mostrato segni di miglioramento con tre incontri vinti nella categoria 81 kg. Tra i 60 kg, Manuel Ghiringhelli è incappato in una giornata poco felice che non gli ha permesso di raggiungere un risultato positivo.
Tra gli esordienti è sfuggita la medaglia a Matteo Pirotta (tre incontri vinti) e Laura Bellin che hanno terminato la gara al quinto posto. Una buona prestazione comunque di tutto il gruppo che ha permesso di individuare le carenze su cui lavorare nel dojo di Via Marzorati.

[email protected]