Continua con il vento in poppa la grande stagione per il Team Insubrika Creval, che vede premiato il grande lavoro dei propri tecnici con la convocazione di ben 5 atleti alle prossime rassegne continentali.
Alice Scarabelli è stata chiamata da coach Bolognani per prendere parte ai Campionati Europei Juniores di Dordrecht (Olanda, 9-13 luglio). Alice, stileliberista di grande talento, si allena a Tortona sotto la guida di coach Manuel  Piacenza ed è alla seconda esperienza con la Nazionale giovanile in Europa. La scorsa stagione, a Poznan, in Polonia, ha conquistato uno splendido 6°  posto nei 200 sl e un quarto posto nella staffetta 4×200 sl.
Fabrizio Sottile e Martina Rabbolini saranno protagonisti ai Campionati Europei IPC di Eindhoven (4-10 agosto). Fabrizio, tesserato anche per la Polha Varese (FINP), si allena a Busto Arsizio con coach Gianni Leoni ed è ormai uno degli atleti cardine della nazionale italiana paralimpica. Per Martina, invece, questa sarà la prima grande esperienza in campo assoluto. Giovanissima (classe 1998) e pluricampionessa italiana assoluta, si allena a Busto Arsizio con coach Andrea Caruggi e anche lei ha il doppio tesseramento FIN/FINP. Per la Federazione Paralimpica gareggia con i colori del  Gruppo Sportivo Dilettantistico Non Vedenti Milano.
Tra i big ai Campionati Europei LEN di Berlino (18-24 agosto) ci saranno anche Matteo Rivolta e Arianna Castiglioni (in foto in alto). Rivolta è pronto a spiccare definitivamente il volo a livello internazionale, mentre per Castiglioni, che è la più giovane atleta della spedizione azzurra, i Campionati Europei di Berlino saranno il primo vero appuntamento importante della carriera. Entrambi si allenano a Busto Arsizio sotto la guida di coach Leoni. Per loro, il prossimo 5-6 luglio, ci sarà un test importante per valutare lo stato della preparazione: accompagnati dal loro allenatore, infatti, voleranno a Vichy (Francia) per partecipare con una piccola delegazione azzurra agli Open di Francia.

[email protected]