A cavallo tra gli anni ’60 e ’70 il Varese, che volava tra la serie A e la serie B, aveva come simbolo il Corsaro. Un modo per identificare lo spirito della formazione biancorossa e i numerosi successi ottenuti lontano dal Sacro Monte.
Da domani il “Franco Ossola” riavrà il suo Corsaro: in occasione della partita Varese-Padova, 29° turno di Serie B Eurobet in programma con fischio d’inizio fissato per le ore 15, a bordo campo per sostenere i ragazzi di Gautieri ci sarà Holly, “Il Corsaro Biancorosso”, mascotte ufficiale di Varese 1910.
La società di via Manin ha ringraziato, per la realizzazione del costume, Bianca Ferrari Ambrosetti, suocera dell’amministratore delegato Enzo Montemurro.

[email protected]