Diego Mantovani Argento Genova 2011Si è verificato ieri mattina il grave incidente nel quale è rimasto vittima Diego Mantovani, studente di 15 anni e mezzo che viaggiava a bordo del suo motorino a Porto Valtravaglia, lungo la strada che porta a Germignaga. Il suo ciclomotore è stato travolto da un’autovettura che procedeva in senso opposto e per Diego non c’è stato scampo. Ricoverata anche l’altra automobilista che, da una prima ricostruzione, pare abbia avuto un malore.

Nato a Cittiglio nel 1998, Diego era un atleta della Canottieri Caldè. Nella foto a lato ha la medaglia d’argento al collo ottenuta a Genova nel 2011. Ha conosciuto il canottaggio ad undici anni e, nel 2010, la prima regata a Corgeno. All’attivo, oltre alle classiche regate regionali, anche tre Festival dei Giovani. Un giovanissimo pieno d’entusiasmo, con l’intera famiglia a vocazione remiera. Anche il papà è canottiere, la prossima gara doveva essere la classica via del marmo.  Il Presidente FIC Lombardia Giorgio Bianchi il Consiglio e lo staff, unitamente a tutto il canottaggio regionale, hanno abbracciat, attraverso un comunicato ufficiale, il vulcanico Presidente della canottieri Caldè, Marinella Fiocchi, e la famiglia del piccolo grande Diego.

All’immenso dolore della famiglia Mantovani si è unito anche il Presidente Giuseppe Abbagnale, insieme a tutto il Consiglio Federale. Abbagnale ha espresso le più sentite condoglianze, anche a nome di tutto il canottaggio italiano, ai famigliari di Diego ed alla Canottieri Caldè.

[email protected]ese-sport.com