Il 1° Trofeo F.lli Lauri ha fatto il pienone al Pala Volonterio di Varese: oltre 150 persone hanno assistito alla lunga, bellissima e interessante serata di pugilato offerta dal duo Panthers Lauri e  Boxing Carbonara. Quattordici incontri all’attivo scivolati via come crema sul corpo, che hanno offerto qualità, tecnica e tanto agonismo, ma purtroppo un verdetto rivoltato, uno riequilibrato ed uno parzialmente sistemato hanno leggermente sbiadito la serata.
Il giovane Fabrizio Frateschi dei Panthers  ha subito una vera ingiustizia, di fronte al più navigato Alessandro Ducoli di Bergamo. Nonostante una bella prova vincente, ha dovuto subire  l’onta della sconfitta che forse il pari avrebbe leggermente sbiadito, cosa questa successa nell’incontro tra Simone Caristo dei Panthers e Giovanni Papaleo dei Master, e nell’altro derby varesino tra Passero di Luino e Bonura di Gallarate.
Igor Sevostianov dei Panthers, con un’ottima prova fatta di tecnica e agonismo, ha surclassato il piemontese Cristian Sapone vincendo il Trofeo F.lli Lauri nella versione del pugile più tecnico. Mattia Scaccia, del team Carbonara, all’ultimo momento vinceva su Petar Petrov di Milano, aggiudicandosi il Trofeo F.lli Lauri nella versione pugile più aggressivo. Marco Miano dei Panthers con la sua boxe aggressiva, ma tecnicamente sistemata, aveva la meglio sul coriaceo Agosti  di Bergamo.
Incontro farraginoso tra Dedè dei Panthers e Brusa di Seregno, dopo una serie di richiami ufficiali per squalifica prevaleva l’allievo di Varese. Sermini di Luino prevaleva nel derby con Costanzo di Varese, mentre nell’altro derby Lupan dei Panthers vinceva con Vaglio di Carbonara e Ghidella di Gallarate aveva la meglio con Bertouz di Varese.
Facile vittoria di Prodan di Seregno  con  Esposito di Vigevano, invece vittoria sofferta di Pari di Vigevano con  Fumagalli dei Panthers. Gunnella di Verbania vinceva su Castiglione di Luino, mentre una piacevole sorpresa è stata offerta da Conte neo acquisto dei Panthers che offriva una discreta prova vincendo con Forese di Bergamo.
Il tutto con la supervisione del Commissario Spagnoli coadiuvato dai giudici Licini, D’Agnano, Di Marzo e Alfonso, sotto gli occhi vigili del Dott. Tagliafierro medico fiduciario regionale.

Questi i risultati: 
Junior Kg 54 – Lupan (Panthers Lauri) b. Vaglio (B.T. Carbonara) per KOTI
Junior Kg 57 – Ducoli (B.T. Caloi) b. Frateschi (Panthers Lauri) ai punti
Senior Kg 64 – Gunnella (Boxe Verbania) b. Castiglione (B.T. Carbonara) ai punti
Senior Kg 69 – Ghidella (Thunder Boxe) b. Bertouz (Panthers lauri) per KOT
Senior Kg 75 – Conte (Panthers Lauri) b. Forese (B.T. Caloi) ai punti
Senior Kg 75 – Prodan (USL) b. Esposito A. (KBK Vigevano) per KOT
Elite Kg 75 – Miano (Panthers Lauri)  b. Agosti (B.T. Caloi) ai punti
Senior Kg 81 – Pari (KBK Vigevano) b. Fumagalli (Panthers Lauri) ai punti
Senior Kg 56 – Caristo (Panthers Lauri) e Papaleo (Master Boxe) incontro pari
Senior Kg 69 – Dedè (Panthers Lauri) b. Brusa (USL) per squalifica
Senior Kg 60 – Sermini (B.T. Carbonara) b. Costanzo (Panthers Lauri) ai punti
Elite Kg 75 – Sevostianov (Panthers Lauri) b. Sapone (Boxe Verbania) ai punti
Elite Kg 69 – Passero (B.T. Carbonara) e Bonura (Thunder Boxe) incontro pari
Senior Kg 81 – Scaccia (B.T. Carbonara) b. Petrov (OPI GYM) ai punti

[email protected]