Alessandro Tadini conquista un prestigioso terzo posto nell’Aegean Airlines Challenge Tour che si è svolto nell’Hartl Resort a Bad Griesbach in Germania. Il golfista originario di Borgomanero ma cresciuto al Golf Club Varese di Luvinate ha chiuso il torneo con 278 colpi (72 66 68 72, -10) a pari merito con il tedesco Bernd Ritthammer e con l’inglese Chris Hanson. Tadini, due colpi sotto par dopo 12 buche (tre birdie e un bogey), ha visto compromesse le sue possibilità con tre bogey, contro un solo birdie, dalla 13ª alla 16ª (72, par). La vittoria è andata al sudafricano Jake Roos che ha concluso con 275 (69 69 67 70, -13).
Con questo ottimo risultato, Tadini si è portato a casa un montepremi di 10.200 euro e soprattutto ha raggiunto il 31esimo posto del Challenge Tour alle spalle degli azzurri Matteo Delpodio e Filippo Bergamaschi. E la classifica potrebbe essere scalata ulteriormente con i prossimi appuntamenti ormai alle porte.

[email protected]