Nel giorno in cui la truppa al completo del Giro d’Italia si sposta dall’Irlanda, sede delle prime tre tappe della corsa in rosa, all’Italia, arriva a sorpresa la notizia del ritrovamento di una bomba vicino ad un albergo di lusso di Dublino non lontano dal percorso di gara. L’ordigno di 22 chili di esplosivo a base di fertilizzanti era pronto a esplodere se non fosse stato sequestrato e neutralizzato dalla polizia irlandese. Gli inquirenti hanno aperto un’inchiesta per chiarire la vicenda che sembrerebbe legata all’IRA e a conflitti interni; sarebbe infatti stato arrestato un uomo con un passato vicino ad Alan Ryan, il leader della Real Irish Republican Army (RIRA), organizzazione paramilitare nata dalla scissione di alcuni elementi dissidenti dall’IRA.

Dopo il giorno di riposo e di trasferimento di oggi, domani il Giro d’Italia si sposta in Italia: la 4^ tappa vede un percorso di soli 112 km da Giovinazzo a Bari. La tappa non prevede gran premi della montagna ed è in larga parte pianeggiante, caratteristica che potrebbe valere un arrivo in volata a Bari attorno alle 17.20. La partenza invece è fissata per le 14.45 da Giovinazzo (Bari).

Classifica generale:
1) Michael Matthews (Orica GreenEdge)
2) Alessandro Petacchi (Omega Pharma-Quick Step) +8?
3) Daniel Oss (BMC) +10?
4) Luke Durbridge (Orica GreenEdge) +14?
5) Ivan Santaromita (Orica GreenEdge) +14?
6) Svein Tuft (Orica GreenEdge) +14?
7) Pieter Weening (Orica GreenEdge) +14?
8) Cameron Meyer (Orica GreenEdge) +14?
9) Rigoberto Uran (Omega Pharma-Quick Step) +19?
10) Gianluca Brambilla (Omega Pharma-Quick Step) +19?

3^ TAPPA
2^ TAPPA
1^ TAPPA
PRESENTAZIONE

[email protected]