Peter Weening è stato il più veloce di tutti a percorrere i 172 chilometri da Lugo a Sestola della 9^ tappa del Giro d’Italia. Il corridore dell’Orica-GreenEdge e compagno di squadra del varesotto Ivan Santaromita ha lasciato dietro allo sprint i due italiani Davide Malacarne (Europcar) e Domenico Pozzovivo dell’Ag2r e ha alzato le braccia al cielo sul traguardo della tappa posizionato a 1538 metri, al Passo del Lupo in provincia di Modena. Cadel Evans, leader della corsa in rosa, accusa un ritardo da Weening di 1’08”; 20esimo a 1’08” Ivan Basso, primo dei rappresentanti della nostra provincia, 43esimo posto per Ivan Santaromita a 2’46”, 155esimo Eugenio Alafaci a 22’29”.

Domani il Giro d’Italia si fermerà per la seconda volta per osservare un giorno di riposo. Si riprenderà martedì con la 10^ tappa di 173 chilometri da Modena a Salsomaggiore, dedicata a Gino Bartali, grande campione italiano e tre volte vincitore del Giro nato cento anni fa.  

 

arrivo 10ima tappa giro d'italiaClassifica generale maglia rosa:
1) Cadel Evans – BMC – 38h 49′ 34″
2) Rigoberto Uran – Omega Pharma – Quick Step – +57″
3) Rafal Majka – Tinkoff Saxo – +1′ 10″
4) Domenico Pozzovivo – Ag2r La Mondiale – +1′ 20″
5) Steve Morabito – BMC – +1′ 31″
6) Fabio Aru – Astana – +1′ 39″
7) Diego Ulissi – Lampre Merida – +1′ 43″
8) Wilco Kelderman – Belkin – +1′ 44″
9) Nairo Quitana – Movistar – +1′ 45″
10) Robert Kiserlovski – Trek Factory – +1′ 49″

 

8^ TAPPA
7^ TAPPA
6^ TAPPA
5^ TAPPA
4^ TAPPA
IL TRASFERIMENTO IN ITALIA
3^ TAPPA
2^ TAPPA
1^ TAPPA
LA PRESENTAZIONE DEL GIRO

[email protected]
(foto da facebook Giro d’Italia)