Va all’italiano della Lampre-Merida Diego Ulissi la 5^ tappa del Giro d’Italia, la prima con arrivo in salita. Il toscano è giunto per primo al traguardo dei 203 chilometri da Taranto a Viggiano in provincia di Potenza. Ulissi ha sfoderato uno splendido sprint negli ultimi 400 metri che gli è valso la seconda vittoria in carriera al Giro in rosa e ha bruciato così Cadel Evans (che ha guadagnato 6” di abbuono) e il colombiano Arredondo della Trek. Michael Matthews, detentore della maglia rosa per il quarto giorno consecutivo, conserva il primato della classifica generale grazie al sesto posto ottenuto nella tappa odierna. Primo dei varesotti Ivan Basso che giunge 24esimo, Alafaci 141esimo, mentre Santaromita, che esce dai primi dieci della classifica generale, si è posizionato 50esimo a 1’11 da Ulissi.

Domani è in programma la 6^ tappa che si correrà tra Sassano (Salerno) a Montecassino (Frosinone). I 247 chilometri del percorso prevedono due gran premi della montagna, uno di quarta categoria e l’altro di seconda, ubicato proprio sul traguardo. I corridori attraverseranno le province di Salerno, Napoli, Caserta e Frosinone con partenza attorno alle ore 11 e arrivo alle 17 circa.


quinta tappa ordine arrivoClassifica generale maglia rosa: 

1) Michael Matthews – Orica GreenEdge – 17 h 41? 23?
2) Pieter Weening – Orica GreenEdge – +14”
3) Cadel Evans – BMC – +15”
4) Rigoberto Uran – Omega Pharma-Quick Step – +19”
5) Rafa Majka – Tinkoff-Saxo – +26”
6) Edvald Boasson Hagen – Sky – +35”
7) Nicholas Roche – Tinkoff-Saxo – +37”
8) Michele Scarponi – Astana – +41”
9) Dario Cataldo – Sky – +49”
10) Fabio Aru – Astana – +52”

4^ TAPPA
IL TRASFERIMENTO IN ITALIA
3^ TAPPA
2^ TAPPA
1^ TAPPA
LA PRESENTAZIONE DEL GIRO

[email protected]
(foto di Ulissi da facebook)