Ieri l’Orica-GreenEdge di Ivan Santaromita si è aggiudicata la prima tappa del 97^ Giro d’Italia: ad indossare la prima maglia rosa della più importante gara sulle due ruote italiana è stato il canadese Svein Tuft al quale i compagni di squadra non potevano fare miglior regalo nel giorno del suo 37esimo compleanno.
Oggi, la seconda tappa del Giro prevedeva un percorso lungo 219 km con partenza e arrivo a Belfast. I corridori hanno affrontato sotto la pioggia strade per lo più pianeggianti con due gran premi della montagna di quarta categoria al km 126 e 195 del tragitto. Ad imporsi è stato il tedesco Marcel Kittel del Team Giant-Shimano che ha bruciato tutti con un’irresistibile volata; secondo il francese Nacer Bouhanni e terzo Giacomo Nizzolo. La maglia rosa va all’australiano Michael Matthews dell’Orica-GreenEDGE e compagno di Ivan Santaromita, che ha scalzato il canadese Svein Tuft. Si è ritirato prima del via lo sfortunato irlandese Daniel Martin, che ieri è caduto nella cronometro a squadra di apertura procurandosi una frattura della clavicola destra.
I tre varesini Santaromita, Basso e Alafaci fuori dai primi dieci. Santaromita, però, è terzo nella classifica generale a 3” dal leader.

Domani si correrà la terza tappa della corsa in rosa, l’ultima sul territorio irlandese prima del trasferimento in Italia a Giovinazzo, in provincia di Bari. I corridori partiranno dalla città di Armagh alle ore 10 circa e arriveranno a Dublino nel pomeriggio dopo 187 km per lo più pianeggianti e immersi nel meraviglioso paesaggio irlandese. Due i gran premi della montagna, entrambi di quarta categoria al km 32 e 51 della gara.

 

ordine arrivo 2 tappa giro italiaClassifica generale dopo la 2^ tappa:
1) Michael Matthews – Orica GreenEdge – 5.37’54”
2) Luke Durbridge – Orica GreenEdge – +3”
3) Ivan Santaromita – Orica GreenEdge – +3”
4) Svein Tuft – Orica GreenEdge – +3”
5) Pieter Weening – Orica GreenEdge – +3”
6) Cameron Meyer – Orica GreenEdge –  +3”
7) Rigoberto Uran Uran – Omega Pharma – Quick Step – +8”
8) Gianluca Brambilla – Omega Pharma – Quick Step – +8”
9) Pieter Serry – Omega Pharma – Quick Step – +8”
10) Alessandro Petacchi – Omega Pharma – Quick Step – +8”

[email protected]