All’alba dei 48 anni, il due volte campione del Mondo Assoluto e bronzo olimpico di Sydney 2000 in doppio con Nicola Sartori, Giovanni Calabrese. si rimette in gioco tornando ai remi insieme al giovane Davide Pagani nel doppio Senior.
Domenica 26 gennaio a Pisa, sul Canale dei Navicelli con percorso di 6000 metri, si disputerà la Prima Regata Nazionale di Gran Fondo del 2014. La gara, riservata alle categorie Cadetti, Allievi C, Ragazzi, Junior e Senior, è valida per le Classifiche Nazionali.
L’evento pisano di Gran Fondo è riservato agli equipaggi doppio e quattro senza Ragazzi, Junior e Senior; quattro di coppia e otto Master; doppio Allievi C e Cadetti. Durante la regata saranno assegnate anche la Coppa Mauro Baccelli al vincitore del doppio Junior maschile, intitolata al campione azzurro scomparso prematuramente, e la Coppa Paolo Novelli al vincitore del quattro senza Senior maschile, intitolata al Vigile del Fuoco caduto durante lo svolgimento del proprio lavoro.
Il programma prevede il primo via alle ore 10 del 26 gennaio con partenze individuali e lanciate distanziate di un minuto tra equipaggi e tre minuti tra le specialità.
832 atleti per un totale di 313 equipaggi iscritti in rappresentanza di 67 società da tutta Italia e 4 selezioni regionali.  Neanche a dirlo, è la Gavirate la società con il maggior numero di atleti in gara, ben 64 agli ordini della coppia Calabrese/Grizzetti.

[email protected]