Dopo Piacenza, anche Conegliano esce di scena dalla Champions League nelle gare dei playoff a 12. Una settimana fa al PalaVerde di Treviso le Pantere si erano imposte su Omsk per 3-0; in virtù di questo risultato, si sono presentate oggi in Russia per vincere almeno i due set che avrebbero loro consentito la qualificazione ai playoff a 12 di Champions League. Ma il cammino si è interrotto: l’Omsk si è aggiudicata prima la gara per 3-0 (25-20, 25-19, 29-27) e poi il golden set decisivo per 15-10.
Ora il ritorno in Italia e domenica alle ore 18 le ragazze di coach Gaspari se la vedranno con la Unendo Yamamay al Palayamamay di Busto Arsizio per l’andata dei quarti di finale di Coppa Italia (il ritorno è previsto per mercoledì 29 gennaio alle ore 20.30 a Treviso).

OMICHKA OMSK REGION – PROSECCO DOC-IMOCO CONEGLIANO 3-0 (25-20, 25-19, 29-27)
OMICHKA OMSK REGION: Shlyakhovaya 6, Carrillo De La Paz 20, Orlova, Kutiukova 12, Yureva 19, Kuzyakina (L), Mammadova 21, Babeshina 1, Terekhina. Non entrati Fateeva, Kornienko, Belkova. All. Terzic.
PROSECCO DOC-IMOCO CONEGLIANO: Lloyd 7, Fiorin 11, Kauffeldt 2, Dona’ 1, De Gennaro (L), Nikolova 16, Bechis, Barcellini, Tirozzi 9, Barazza 6. Non entrati Daminato, Calloni. All. Gaspari.
ARBITRI: Piasetski Aliaksandr – KÖiv Tiit.
NOTE – Spettatori 4800, durata set: 25′, 25′, 30′; tot: 0′. Omichka OMSK REGION: Battute errate 16, Ace 9. Prosecco Doc-Imoco CONEGLIANO: Battute errate 6, Ace 3.

[email protected]