Caterina Bosetti negli scorsi mesi è emigrata nello stato di San Paolo, in Brasile, per vestire la maglia dell’Osasco Voleibol Clube, la prestigiosa squadra che nell’ottobre del 2012 si è laureata campione del mondo alla Coppa del Mondo per club, battendo in finale le azere del Rabit? Baku. E l’avventura brasiliana della giovane albizzatese figlia d’arte sta andando a gonfie vele: con le compagne ha conquistato il campionato paulista, attualmente detiene il primato in campionato dopo 14 turni già disputati e, in più, ieri ha alzato la Copa Brasil. Il trionfo è arrivato al termine di un percorso netto che ha visto l’Osasco battere nei quarti di finale per 3-0 (21-14, 21-10, 21-14) il Minas, poi superare per 3-1 (21-19, 16-21, 21-16, 21-17) in semifinale le rivali dell’Amil Volley e infine mettere le mani sulla coppa grazie al successo per 3-1 (21-19, 21-16, 22-24, 21-17) sul Sesi San Paolo.

[email protected]
(foto da http://www.wcbnews.com.br/)