È avvenuto pochi minuti dopo la partenza nella pista di Misano, intorno alle 14.30, il tragico incidente (nella foto tgcom24.mediaset.it) che è costato la vita a Emanuele Cassani, corridore faentino di soli 25 anni che stava gareggiando nel primo Round della Coppa Italia 2014. Emanuele è deceduto in seguito al contatto con altri due piloti che gli ha provocato gravi ferite: inutili i tentativi del personale medico di rianimarlo; degli altri due centauri coinvolti, invece, solo uno ha riportato la frattura della clavicola e qualche escoriazione. Non è ancora certa la dinamica dei fatti, la direzione di corsa sta ancora analizzando i filmati per capire bene cosa è accaduto. Al momento non è confermato, infatti, che Cassani sia stato investito da altri corridori, situazione che rimanda all’incidente di Marco Simoncelli, morto in MotoGp, a cui tra l’altro è dedicata la pista. Fermata la gara a seguito della decisione della Fmi, dell’autodromo e degli organizzatori dei vari trofei della Coppa Italia.

[email protected]