Doveva vincere a tutti i costi il Basket Femminile Varese contro Milano, in caso contrario sarebbe stata esclusa dai playoff. Nonostante la squadra milanese abbia dominato gran parte del campionato, le varesine sono riuscite ad avere la meglio concludendo la partita 36-68, approdando così ai tanto attesi playoff grazie ad un immancabile spirito di squadra, che le ha anche aiutare ad affrontare tutti i momenti critici della stagione. Staccato di un solo punto in classifica, Vittuone affrontava una pericolosa Cantù, alla ricerca degli ultimi punti per non retrocedere, ma le ragazze di Varese non volevano assolutamente chiudere la stagione.

La gara si apre subito con un 23-6 per le ragazze del Coach Ferri che, oltre a trovare dei buoni canestri, hanno un’ottima difesa. Arriva il pareggio con 13-13 nel secondo periodo: si va all’intervallo lungo con un +17. Alla ripresa è ancora Varese ad allungare ed il tabellone segna 6-12; la squadra, poi, conclude l’ultimo quarto con un 11 a 20.

Ora le varesine se la vedranno, a partire da oggi alle 21 sul campo di Giussano con Usmate, con Mariano Comense (sabato 3 o domenica 4/05) e con Como (sabato 3 o domenica 4/05), tre valide avversarie. Si salva la Pro Patria Busto che resta a 12 punti in classifica davanti a Cantù.

Risultati
Milano – Varese 95 36-68
Villasanta – Cucciago 37-51
Canegrate –  Pontevico 70-77
Giussano – Como 46-49
S. Ambrogio – Mariano Comense  56-62
Vittuone –  Cantù 53-51
Usmate Velate – Pro Patria Busto Arsizio 66-50

Classifica
Canegrate Basket 42 punti
Usmate Velate 40
Mariano Comense 38
Como Basket 34
Basket Varese 95 31
Vittuone 30
Villasanta 24
Milano 24
Cucciago 22
Pontevico 18
S.Ambrogio Milano 18
Giussano 14
Pro Patria Busto Arsizio 12
Cantù 10

[email protected]