Prosegue con successo la formula di sponsorizzazione del Temporary Top Sponsor, il pacchetto pubblicitario che consente a piccole e medie imprese di godere della visibilità dei partner maggiori con un investimento contenuto. L’innovativa proposta della Pallacanestro Cimberio Varese è stata accolta da due nuovi sponsor i cui loghi compariranno sulle maglie della prima squadra nelle ultime partite di stagione regolare. Si tratta della Farmacia Dr. Luigi Zocchi di Ponte Tresa e del Gruppo Leccese S.a.S., due realtà già consorziate con Varese nel Cuore. L’accordo prevede la presenza del logo dell’azienda sulla maglia da gara e sulla piramide a centrocampo, la possibilità di avere foto con la squadra, un messaggio dello speaker durante gli incontri casalinghi oltre a 2 biglietti parterre con accesso alla sala hospitality.
“Dalla sua origine siamo entrati far parte del Consorzio Varese nel Cuore -racconta Luigi Zocchi-. A livello personale fin da ragazzo mi sono appassionato alla pallacanestro grazie ad un personaggio forse non sufficientemente ricordato, il Professor Nico Messina, indimenticato allenatore, preparatore atletico e portatore dei migliori valori della pallacanestro e dello sport in generale. Il Prof era il nostro insegnante di educazione fisica alle superiori e sapeva coinvolgere i ragazzi, anche quelli più refrattari allo sport. E grazie a lui abbiamo imparato ad amare lo sport e le relazioni umane che la pratica sportiva favorisce. Ho scelto quindi di dare un’ulteriore contributo alla Pallacanestro Varese diventando Temporary Top Sponsor perché ritengo che la nostra città abbia una vera passione per il basket con un pubblico sempre numeroso e competente e una curva appassionata. Tutto questo merita che si faccia il possibile per mantenere al massimo livello la squadra biancorossa ridando spazio a quei valori di umiltà, professionalità e impegno che il grande Prof Messina ci ha trasmesso quando eravamo studenti”.
“Siamo tra i soci fondatori del Consorzio Varese nel Cuore con il nostro gruppo immobiliare -dice invece Antonello Leccese del Gruppo Leccese S.a.S.-. Abbiamo sempre creduto nel progetto a sostegno della Pallacanestro Varese ancor prima dei grandi risultati ottenuti lo scorso campionato. Il club biancorosso per noi non rappresenta soltanto la Serie A e la domenica al palazzetto, ma è anche il minibasket, il settore giovanile, il basket in carrozzina e le molteplici iniziative di carattere sociale promosse dal Consorzio che supporta la squadra. Ci auguriamo una partecipazione sempre più numerosa da parte di nuovi sostenitori e appassionati avendo l’obiettivo comune di far crescere sempre più la Pallacanestro Varese, un punto di aggregazione importante e il cuore pulsante della città. D’altronde se il Consorzio si chiama Varese nel Cuore un motivo c’è”.

[email protected]