L’OltrepoVoghera (nella foto in alto) non conosce ostacoli. Supera largamente (3-0) l’antagonista Trezzano che viene lasciato a -11 in classifica. Cade anche il Legnano  sul terreno dell’Atletico San Giuliano (2-1). Una domenica che potrebbe diventare molto significativa per i colori rossoneri. Attesi dalla trasferta con il Cassano, e fra 15 giorni, dall’altro scontro diretto, al Parisi, proprio con il Legnano.
Nel primo tempo squadre speculari che si attaccano a vicenda e giocano molto alte. Gran pressing sui possessori di palla. L’OltrepoVoghera fatica a fare la solita partita d’attacco anche se sfiora maggiormente la segnatura rispetto a un Trezzano spigoloso e voglioso di far male alla capolista.
I gol arrivano tutti nella ripresa, momento di gara in cui il Trezzano scende di tono, i rossoneri accelerano maggiormente e al 6′ sbloccano il punteggio con un bello stacco aereo di testa di Fautario (al secondo centro in stagione). Arriva su punizione di Di Gennaro (19° gol in campionato) il raddoppio. A quel punto il Trezzano rimane prima in dieci (doppio giallo a Zilocchi) e poi in nove uomini dal 37′, quando Francesco Rossi interviene in area su Panigada. Calcio di rigore ed espulsione di Rossi per doppia ammonizione. Dagli undici metri trasforma Panigada il 3-0 e chiude definitivamente i conti.

IL TABELLINO
OltrpoVoghera-Trezzano 3-0
OltrepoVoghera: Gaione; Vercesi (dal 41′ st Hajrullai), Celori, Fautario, Balestra, Di Placido, Coccu, Balacchi, Panigada (dal 39′ st Ricci), D’Aniello, Di Gennaro (dal 23′ st Bruscaglia). A disposizione: Mantovani, Versuraro, Pezzotti, Viviani. Allenatore: Visca.
Trezzano: Dauria; Filadelfia (dal 36′ st Rossi Roberto), Zilocchi, Rossi Francesco, Santoiemma, Perfetti, Borella, Cozzi, Ricci (dal 18′ st Balzarini), Cicala (dal 22′ st Urbano), Giunti. A disposizione: Abbate, Spinelli, Meda, Migliavacca. Allenatore: Quaranta.
Arbitro: Bracconi di Brescia (assistenti Salvador di Seregno e Piotti di Brescia).
Marcatori: s.t.: 6′ Fautario (OV), 20′ Di Gennaro (OV), 37′ Panigada (rig., OV).
Note – giornata nuvolosa, umida ma non fredda, terreno in buone condizioni, spettatori 600 circa. Espulsi: 26′ st Zilocchi (doppia ammonizione); 37′ st Rossi Francesco (doppia ammonizione). Ammoniti: Vercesi (OV), Cozzi (T), Rossi Franceso (T), Zilocchi (T), Rossi Roberto (T). Recupero: 1′ pt, 3′ st. Angoli: 5 (OV), 5 (T).

Le altre partite

Verbano-Bustese 2-1
Verbano: Raccagni, Dentice, Favero, Sardina, Bratto, Mantegazza, Ingribelli, Raimondo  (dal 1’st Napoli), Pizzini, Bettinelli  (dal 26′ st Ricupati), Amelotti. A disposizione: Bianchi, Verde, De Filippis, Hyso. Allenatore: Celestino.
Bustese: Voli, Calizzi, Micheli, Mercuri, Commisso, Scarcella, Panzetta (dal 40′ st Foschi ), Gervasoni, Guarda, Casiraghi, La Placa. A disposizione: Restelli, Lanzi, Pisoni, Cela, Taverna, Durante. Allenatore: Cavicchia.
Arbitro: Beltrami di Pavia.
Marcatori: p.t.: 15′ Pizzini rig., 40′ Pizzini; s.t.: 21′ Guarda.
Esordio  positivo per il tecnico Celestino che alla Bombonera vede la sua squadra vincere la difficile sfida contro la Bustese. La partita si sblocca al 15′: 
portiere Voli esce per prendere il pallone che però gli sfugge dalle mani, Pizzini è rapidissimo ad avventarsi sulla palla e viene steso dallo stesso portiere. L’attaccante trasforma il rigore. Al 40′ ancora Pizzini riceve palla spalle alla porta al limite dell’area, si gira e la mette nell’angolino. La ripresa vede la Bustese premere sull’acceleratore. Calizzi al 66′ crossa in area e trova Guarda che anticipa Raccagni e deposita in rete. La Bustese alza il baricentro, il Verbano agisce di rimessa. Un’occasionissima all’85’ per Guarda, con una grande parata di Raccagni e una per Amelotti lanciato in contropiede che calcia fuori di niente, non cambiano il risultato della partita.

Vergiatese-SolbiaSommese 1-1
Vergiatese: Sivero, Tirelli, Rauti,Pedotti, Venco, Barbieri, Fodero (dal 18′ st Gallo), Rufo, Beretta, Marelli (dal 45′ st Modde), Trezzi. A disposizione: Francaramas, Stunfo, Tamborini, Palmieri, Diotto. Allenatore: Bigi.
SolbiaSommese: Catena, Cozza, Latin (dal 35′ st Castellaneta), Quitadamo, Moia, Lo Piccolo, Paolillo, Abati (dal 35′ st Beretta), Urso (dal 17′ st Angelucci), Adzaip, Kraja. A disposizione: Macchi, Bolognini, Binda, Martegani. Allenatore: Ronchetti.
Marcatori: p.t.: Venco 12’ pt (V); 45′ Quitadamo (S).
Arbitro: Panozzo di Castelfranco Veneto.
Finisce in parità lo scontro di metà classifica tra Vergiatese e SolbiaSommese. Un risultato giusto in una partita, giocata su un terreno pesante, dove partono bene i padroni di casa e poi crescono gli ospiti. Venco sblocca la partita al 12′ deviando il tiro verso la porta di Pedotti. La SolbiaSommese pareggia a fine primo tempo con Quitadamo che svetta in area su calcio d’angolo e infila il pallone in rete di testa.

Vigevano-Union Villa Cassano 1-1
Vigevano: Spatafora, Di Mauro (dal 40′ st Pannone), Cotescu, Salusti, Viganò, Niada, Costantin, Provasio, Porcaro (dal 1′ st Buratti), Leto Colombo, Graziano (dal 15′ st Giallonardo). A disposizione: Tacconi, Apruzzese, Di Caprio, Lentini. Allenatore: Dighera.
Union Villa Cassano: Palamini, Gheller, Martignoni, Berardi, Razzari (dal 15′ st Carnaghi), Baglio, Cobianchi (dal 23′ st Pipieri), Armentano (dal 30′ st De Nigris), Marjanovic, Berton, Di Dio. A disposizione: Cardi, Rossi, Scandale, Cozzoli. Allenatore: Barban.
Arbitro: Marelli di Monza.
Marcatori: s.t.: 31’ Marjanovic (U), 48′ Carnaghi (V).
Il Vigevano agguanta il  pareggio in extremis grazie al neoentrato Carnaghi che sigla l’1-1 all’ultimo minuto di recupero. Nel primo tempo il Vigevano prende il palo con Constantin; nella ripresa gli ospiti si rendono pericolosi con due ripartenze e poco dopo arriva il gol: discesa sulla destra di De Nigris che crossa al centro dove c’è Marjanovic che sblocca la partita. Il pareggio giunge al 48′: batti e ribatti in area, Carnaghi anticipa il difensore e infila il portiere.

San Giuliano-Legnano 2-1
San Giuliano: Gentili, Paloschi, Torboli, Cesari, Dugo, Corona, Zamboni, Grossetti S.; De Filippis (dal 46´ st Bisceglia), Chiaia, Grossetti M. Allenatore: El Sheikh.
Legnano: Palombella; Rossi, Boyomo (dal 20´ st Giosuele), Borghesi, Zingaro; Ceriani, Corio; Scavo (dal 42´ st Malena), Del Vecchio (dal 10´ st Muharemi), Palmitessa; Anzano. Allenatore: Rovellini.
Arbitro: Tesolin di Portogruaro.
Marcatori: s.t.: 25′ Corona (S.), 33′ Zamboni (S.), 47′ Malena (L).
Si ferma a quota dieci il filotto di vittoria per il Legnano (foto da asdlegnhano1913.com) che inciampa sul campo del San Giuliano.  La gara dei lilla è stata condizionata dall’espulsione di Ceriani a metà primo tempo. Al Legnano è stato anche annullato un gol regolare di Anzano. I gol arrivano nel secondo tempo con i padroni di casa che sbloccano con Corona e raddoppiano con Zamboni; i lilla non smettono di crederci e accorciano con il neoentrato Malena nei minuti di recupero. Provano a recuperare la gara in tutti i modi, ma non ci riescono.

Magenta-Suardese 1-1
Suardese:
Poglietti, Rastani, Marangon, De Carli, Lagonigro, Sisto, Conan (dal 40′ st Contiero), Coppini, Ugali (dal 25′ st Mihali), Zimbardi (dal 27′ st Elefante), Portaluppi. A disposizione: Caravaglia, Rossi, Zanellati. Allenatore: Lavenia.
Marcatori: p.t.: 7′ Cò (M); s.t.: 5′ De Carli (S).
La Suardese riesce ad agguantare il risultato. Il Magenta passa in vantaggio al 7′ quando Cò sfrutta un traversone e anticipa la difesa di testa. Al 5′ della ripresa arriva l’1-1: cross in area di Zimbardi e colpo di testa di De Carli.

Villanterio-Fenegrò 3-3
Villanterio: Bonassi, Sconfietti, Finazza, Maggi, Longhi, Radaelli D., Bellani (dal 6′ st Peraj), Moltini, Vieri (dal 20′ st Buscaglia), Radaelli A. (dal 41′ st Moraschini), Torcivia. A disposizione: Di Chiazza, Milani, Bisiacchi, Ochoa. Allenatore: Lombardo.
Fenegrò: Gandola, Torriani, Candolini, Corti, Bello, Brenna, Clerici (dal 1′ st Loo Speziali), Nocciola, Wade (dal 35′ st D’Aversa), Schiavano, Benloukilia. A disposizione: Nicosia, Righetto, Vertemati, Serra, Pachulia. Allenatore: Scandroglio.
Arbitro: Ceolin di Treviso.
Marcatori: p.t.: 8’ e 10’ Radaelli A. (V), 24’ Benloukilia (F), 28’ Schiavano (F); s.t. 1’ Loo (F), 90’ Moraschini (S).
Gara ricca di sussulti e di colpi di scena. Parte fortissimo il Villanterio che con Alessandro Radaelli si porta sul 2-0: prima ruba palla sfruttando un errore e deposita a tu per tu, poi raddoppia con un tiro a mezza altezza. Il Fenegrò non si arrende e pareggia: Benloukilia segna in rovesciata su cross di Schiavano che poi sigla il 2-2 con un rasoterra angolato dal limite dell’area. A inizio ripresa gli ospiti ribaltano il risultato con il potente tiro sotto la traversa di Loo Speziali. All’ultimo minuto clamoroso errore di Candolini che scivola, Moraschini ne approfitta, ruba palla e segna il 3-3 a tu per tu. 

Sestese- Sant’Angelo 1-1
Sestese: Chiodi; Comani, Volpini, Grassi, Bettoni; Lika, Battaglia (dal 41′ st Stefanazzi), Bottini (27′ st Kate); Mattioni (dal 14′ st Centrella), Fioroni; Prencipe. A disposizione: Martignoni, Mura, Vangi, Zanon. Allenatore: Dossena.
Sant’Angelo: Lucini; Scarpino (dal 17′ st Moscaritoli), Guidi, Angiolini, Sciannameo; Rolfini (dal 34′ st Cissè), Novellino (dal 45′ st Nikolli), Fazio, Orlandini; Lillo, Bertocchi.  A disposizione: Crivelli, Loglio, Bosoni, Griffini 
Allenatore: Chierico.
Marcatori: p.t. 11′ Bertocchi (S.A.),  38′ Bottini (Se).
La gara regala emozioni fin da subito con la Sestese che arriva vicina al vantaggio in avvio grazie alle conclusioni di Mattioni (7′) e Lika (9′) dal limite dell’area che vengono salvate da Guidi e Lucini rispettivamente, con l’estremo difensore che devia in corner la conclusione dello stesso Lika. Gli ospiti trovano il vantaggio al primo tentativo grazie ad un colpo di testa di Bertocchi a centro area sugli sviluppi di una punizione di Fazio. Nei minuti successivi i ticinesi attaccano e gli sforzi vengono premiati al 38′ quando da una punizione concessa per il fallo di Guidi su Fioroni al limite dell’area, Bottini trova il rasoterra giusto per infilare Lucini. Nella ripresa tante occasioni da una parte e dall’altra, ma il risultato non cambia. 

Risultati 5^ giornata di ritorno
Verbano-Bustese 2-1
Villanterio-Fenegrò 3-3
S. Giuliano-Legnano 2-1
Magenta-Suardese 1-1
Sestese-Sant’Angelo 1-1
Vergiatese-SolbiaSommese 1-1
OltrepoVoghera-Trezzano 3-0
Vigevano-Union Villa Cassano 1-1
Ha riposato Arconatese

CLASSIFICA
OltrepoVoghera 56 punti (20 partite giocate)
Legnano 50 (21)
Trezzano 45 (21)
Verbano 35 (21)
Vigevano 31 (20)
Sestese 27 (20)
Vergiatese 27 (21)
Sant’Angelo 27 (21)
SolbiaSommese 26 (21)
Arconatese 24 (20)
Magenta 22 (21)
Bustese 20 (21)
Fenegrò 19 (21)
Suardese 19 (21)
San Giuliano 18 (20)
Villanterio 16 (21)
Union Villa Cassano 15 (21)

Prossimo turno 6^ di ritorno (23/02 ore 14:30)
Sant’Angelo-Arconatese
Suardese-S.Giuliano
SolbiaSommese-Bustese
Fenegrò-Magenta
Union Villa Cassano-OltrepoVoghera
Trezzano-Sestese
Legnano-Vigevano
Vergiatese-Villanterio
Riposa Verbano

in redazione Elisa Cascioli