Questa mattina a Milano si è tenuta una riunione operativa tra il Governatore della Regione Lombardia, Roberto Maroni, il Presidente della Federazione Italiana Canottaggio, Giuseppe Abbagnale, e il Presidente della FISA, Jean-Christophe Rolland. Durante l’incontro si è parlato, in maniera specifica, dell’attività internazionale da organizzare, dal 2015 al 2019, sulle acque del lago di Varese.
IMG_0098Oltre ai vertici di Regione Lombardia, della FISA e della FIC, al “pirellone” erano presenti anche il Presidente della Provincia di Varese, Gunnar Vincenzi, il Sindaco di Varese, Attilio Fontana e l’Assessore ai Lavori Pubblici di Varese e Presidente della Società Canottieri Varese, Mauro Morello.

Un concreto tavolo di lavoro ai massimi vertici in cui sono state evidenziate, le prossime competizioni mondiali, Coppa del Mondo 2015 e 2016, programmate e già in calendario sul lago di Varese, mentre il Governatore Maroni, che già in occasione del Campionato del Mondo Under 23 aveva espresso la disponibilità a finanziare gli eventi internazionali, ha confermato il sostegno economico della Regione. Il Governatore Maroni ha, infine, dato la sua disponibilità a sostenere Varese nella candidatura, prima, e nell’organizzazione, poi, del Campionato del Mondo Assoluto del 2019 e ha indicato, come ulteriore impegno regionale, la presenza all’interno del Comitato Organizzatore dei Campionati Internazionali di Canottaggio Varese di Antonio Rossi, Assessore allo Sport e Politiche per i Giovani della Regione.

[email protected]