La stagione del Tradate è terminata con un sesto posto che ha resofelice la società, che aveva chiesto una salvezza serena. La vice presidente Franca Oman ha parlato di “una grande gioia per la stagione trascorsa con un gruppo che ha dato molte soddisfazione, non solo calcistiche”.
Nonostante il campionato sia finito da poco, per la società è già tempo di parlare di programmi e l’obbiettivo è che “si possa proseguire nella realizzazione del progetto a cui il presidente Savina Pasciuti tiene molto”. Le parole della presidente sono di grande stima “per il lavoro svolto da tutto lo staff. Ogni componente ha dato il massimo, Mister Rivola è stata davvero un grande acquisto e Rebecchi e Pellegatta hanno davvero cambiato il volto del Tradate”.
Non si guarda solo alla prima squadra. Il settore giovanile è in grossa crescita: i Mister Galmarini e Magurno hanno disputato una stagione con risultati ottimi. Il presidente crede di poter “continuare coinvolgendo tutti coloro che credono in questo progetto legato alla scuola calcio e al rafforzamento della prima squadra per poter ambire a traguardi sempre più motivanti”.

[email protected]